Domenica, 17 Dicembre 2017
    Redazione

    Redazione

    Si è da poco verificato l'ennesimo incidente tra un'auto e una moto nei pressi del Tribunale, all'incrocio tra Via Medaglie D'oro e Via Abruzzo. L'impatto, tra una panda di colore rosso ed un grosso motociclo è stato violentissimo, tant'è che la moto ne è uscita completamente distrutta.

    «L'ondata di caldo e afa prevista per i prossimi giorni ci induca ad essere ancora più cauti e attenti al fine di evitare la stagione del fuoco che vide la Puglia protagonista in negativo nelle estati del 2007 e del 2008 con gli incendi di Peschici e Cassano Murge».

    Da circa una settimana Taranto si è ritrovata priva di uno dei più frequentati centri sportivi della città in assenza di una nuova gestione dell'impianto.

    Sono pronti a mobilitarsi gli autotrasportatori di Casartigiani Taranto se non si interverrà su «pagamenti, costi minimi d’esercizio e legalità».

    In Puglia partono oggi, sabato 5 luglio, i saldi estivi 2014 che proseguiranno per i successivi due mesi fino al prossimo 15 settembre.

    Un incidente si è verificato questo pomeriggio, 4 luglio, intorno alle 18. Un giovane motociclista stava percorrendo  la strada statale 7 quando, allo svincolo Bari-Matera, probabilmente a causa di una macchia d'olio sull'asfalto, è scivolato perdendo il controllo del mezzo. Fortunatamente il centauro  non ha riportato gravi ferite.

    «Un potenziamento efficace della prevenzione e della sorveglianza sanitaria sul territorio». È quanto chiedono Daniela Fumarola, Segretario Generale Cisl Taranto Brindisi e Cosimo Panarelli, Segretario Generale Fim Cisl al  Ministro della Salute Beatrice Lorenzin.

    All’indomani dell’incontro con il ministro Guidi, resta alta la preoccupazione dei  lavoratori e  con esse dei loro posti di lavoro.

    «La nomina di Gnudi, così come quella di qualsiasi commissario straordinario, non può indurre il governo nazionale a ritenersi estraneo ad una vicenda come l'Ilva di Taranto che riguarda tutto il nostro Paese».

    I nuovi dati sulla mortalità nelle aree inquinate sono «terrificanti e toccano picchi mai registrati prima per aree come Taranto e la Terra dei Fuochi». Questo il commento del leader dei Verdi Angelo Bonelli che commenta lo studio Sentieri dell'Istituto Superiore della Sanità.

    IBLPartners_Cis_RB_Tassi_inGiu_Banner_470x700.jpg
    dolci_gusti.jpg
    banner_igenia.jpg
    energy.jpg
    engineering.jpg
    cpnneus.jpg
    IBLPartners_Cis_RB_Tassi_inGiu_Banner_470x700.jpg
    © 2014 associazione CronacheTarantine. Tutti i diritti sono riservati