Giovedì, 20 Febbraio 2020
    Redazione

    Redazione

    Conferenza stampa allo stadio Iacovone alla vigilia  del derby  Taranto Foggia.

    Queste le dichiarazioni del difensore centrale rossoblu'Jimmy Allegrini.

    Rocambolesco inseguimento in mattinata nelle vie del Borgo. Le Volanti hanno fermato una auto per procedere al controllo ma, improvvisamente, il conducente è ripartito a tutta velocità.

    Diodato è tra i favoriti della finale di Sanremo 2020. Il cantante tarantino potrà essere il premiato sul palco questa sera, sabato 8 febbraio.

    I Carabinieri della Sezione Operativa della Compagnia di Taranto hanno arrestato, per detenzione e porto illegale di arma clandestina e ricettazione, F.I., pregiudicato 45enne tarantino. I militari, durante un controllo alla circolazione stradale nel quartiere Paolo VI, hanno fermato l’auto perché l’uomo alla vista della pattuglia, aveva assunto un atteggiamento sospetto.

    L’attrice e conduttrice televisiva Veronica Pivetti sarà a Taranto domenica 9 febbraio. Presenterà il suo libro “Per sole donne” all’interno della libreria “Mondadori” di via De Cesare a partire dalle ore 11.

    Nota del Governo sulla situazione dell’ex Ilva di Taranto. La Presidenza del Consiglio, il ministero dell’Economia e delle Finanze ed il ministero dello Sviluppo economico hanno annunciato che “l'intesa tecnica raggiunta in data odierna (7 febbraio n.d.r.) fra i rappresentanti legali di ArcelorMittal e quelli di Ilva in Amministrazione Straordinaria rappresenta un passo importante verso un complessivo miglioramento dell’assetto dello stabilimento di Taranto.

    I sindacati reagiscono in seguito alla notizia del rinvio dell’udienza in Tribunale riguardante l'ipotesi di addio avanzata lo scorso 4 novembre da ArcelorMittal. Entro febbraio il colosso franco-indiano e il Governo cercheranno infatti una negoziazione.

    Decine di adesivi sono comparse in città, che riportavano la scritta “Giove vattene”.

    “Abbiamo iniziato a segnalare l’anomalia delle nuove fondine in polimero nel dicembre 2018. Abbiamo risollevato il problema lo scorso ottobre, all’indomani della tragedia di Trieste. Ad oggi il problema ancora non è stato risolto e continuano a pervenirci segnalazioni. Questa volta è accaduto a Taranto in maniera del tutto assurda”. A denunciare l’accaduto è il sindacato autonomo di Polizia, il Sap, per voce del suo segretario generale Stefano Paoloni.

    © 2014 associazione CronacheTarantine. Tutti i diritti sono riservati