Giovedì, 20 Giugno 2019
    Redazione

    Redazione

    Una Seat Ibiza ha improvvisamente preso fuoco, intorno alle ore 19.30, in Via Giusti all'altezza di Piazza Acanfora, generando il panico tra i passanti. Sul posto sono immediatamente intervenuti i vigili del fuoco per spegnere l'incendio ed accertarne le cause. 

     

    La chiusura del rapporto tra il Taranto Fc e lo storico magazziniere Aldo Scardino ha creato un caso diplomatico scatenato da alcune dichiarazioni rilasciate dal Ds Montervino ad una tv locale. Lo stesso Scardino ha stilato un comunicato di chiarimento a mezzo stampa che qui riportiamo .

    Un nuovo sbarco di migranti è atteso per domani mattina, giovedì 20 novembre, nel porto di Taranto. A darne conferma è il vicesindaco Lucio Lonoce che è già impegnato da diverse ore, nell'organizzazione della macchina amministrativa, per garantire adeguata accoglienza ai profughi.

    A causa di un errore tecnico di elaborazione, alcuni avvisi di pagamento relativi al ruolo suppletivo Tarsu dell’anno 2012 e precedenti, risultano emessi per un ammontare superiore al dovuto. Ne da notizia il dirigente della Direzione Tributi del Comune di Taranto Stefano Lanza che, accortosi dello sbaglio, ha quindi inteso informare tutti i cittadini.

    Sono in tutto due gli incidenti che si sono verificati questa sera, martedì 18 novembre, a meno di un'ora di distanza l'uno dall'altro. Il primo è avvenuto nel quartiere Paolo VI, mentre l'altro in città.

    I lavoratori dell'Ilva, si dicono pronti ad occupare la fabbrica se il mese prossimo non verranno pagati gli stipendi. Lo annuncia il coordinamento provinciale dell’Usb (Unione sindacale di base) di Taranto in un volantino distribuito alle portinerie dello stabilimento Ilva di Taranto. Il riferimento è alla crisi di liquidità dell’azienda e alle voci sul possibile slittamento del pagamento dello stipendio di dicembre e della tredicesima mensilità.

    L'ex sindaco di Taranto Giancarlo Cito ritorna a commentare lo stato di assoluto declino della città, ed interviene, nello specifico, in merito alla questione del “Piano Cimino Particolareggiato”.

    Giunge alla fase finale, a Monza, Startup Barcamper, un progetto itinerante che premia le migliori idee imprenditoriali in tutta Italia. Arrivano alla fase conclusiva anche due progetti proposti da Taranto, città che ha preso parte all’iniziativa anche grazie a Finindustria. Piero Chirulli, Presidente della controllata di Confindustria Taranto, interverrà nel corso del convegno conclusivo.

    È Piero Bitetti, presidente del consiglio comunale di Taranto nonché consigliere provinciale, a scrivere al Commissario per le bonifiche, l’ambientalizzazione e la riqualificazione delle aree inquinate di Taranto e Statte, affinché si valutino le enormi potenzialità che esprime il nostro territorio in termini di professionalità.

    Continuano i controlli dei Carabinieri in materia di giochi ad autorizzazioni. Nella giornata di ieri, martedì 17 novembre, i militari della Compagnia di Taranto congiuntamente a personale del A.A.M.S (Amministrazione Autonoma Monopoli di Stato) di Bari, sono stati impegnati in un controllo straordinario del territorio.

    banner_igenia.jpg
    engineering.jpg
    © 2014 associazione CronacheTarantine. Tutti i diritti sono riservati