Lunedì, 24 Giugno 2019
    Redazione

    Redazione

    I referenti di Peacelink, Antonia Battaglia, Luciano Manna e Alessandro Marescotti accolgono con soddisfazione le parole pronunciate ieri sera, giovedì 18 settembre, dal Commissario europeo all’Ambiente Potocnik in merito allo stabilimento Ilva di Taranto.

    Poteva finire in tragedia questa sera per un operatore dell'Amiu che, alla guida di un furgoncino adibito alla raccolta di rifiuti, è uscito fuori strada. Per cause ancora in fase di accertamento, l'autista ha sbandato col suo mezzo finendo contro la ringhiera di Corso Vittorio Emanuele, completamente sfondata. 

     

    Alle 10.30 arrivo ed esposizione. Aperitivo e percorso cittadino. In città dopo il successo registrato a Bari, Brindisi, Foggia e Lecce.

    “Dopo oltre due mesi dalla sottoscrizione dell’Accordo governativo del 3 luglio u.s., è stato finalmente pubblicato sul sito del Ministero del Lavoro il Decreto Interministeriale n. 84376 relativo alla Cassa Integrazione in deroga per il settore pesca 2014. Il Decreto non solo permetterà l’avvio dell’iter procedurale per la presentazione delle domande di Cigs 2014 ma risolve in via prioritaria l’attesa questione riferita al pagamento delle domande presentate ed ancora non liquidate riferite all’annualità 2013.

     

    Classica doppia seduta del mercoledi per il Taranto sul green dello Iacovone. La squadra al completo ha lavorato agli ordini del tecnico Massimiliano Favo. Domani allenamento pomeridiano. 

    Questa mattina, giovedì 18 settembre, durante una conferenza stampa in “Fiera del Levante”, l'assessore regionale alle Risorse Agricole Fabrizio Nardoni e l'associazione “Officine Taranto” hanno presentato un progetto sperimentale per la valorizzazione degli asini di razza martinese, allevati nella masseria Russoli di Crispiano. Richiesto anche il coinvolgimento di Amiu.

    «Ogni giorno Taranto subisce le ferite provocate dall'inquinamento e da un modello di sviluppo, che ha concentrato e sta concentrando in questa città le attività più insalubri d'Italia». È quanto dichiara Angelo Bonelli coportavoce nazionale dei Verdi commentando lo sversamento di una grossa quantità di olio combustibile nel Mar Grande proveniente dallo stabilimento Ilva.

    Dopo l'ultimo episodio che ha riguardato il liceo artistico “Calò”, che attende di essere trasferito in una sede definitiva e degna di tal nome, la consigliere regionale del Pd, Anna Rita Lemma mostra preoccupazione per l'intero comparto dell'edilizia scolastica dedicato alla scuola secondaria, nel capoluogo ionico, «anche in virtù di un'offerta formativa che inevitabilmente risente, nonostante gli sforzi di tanti dirigenti e docenti, della precaria realtà infrastrutturale e logistica».

    È stata convocata per mercoledì 24 settembre alle ore 13, la V Commissione “Ambiente” presso la sala “Guaccero” del Consiglio Regionale per approfondire il tema del Progetto “Tempa Rossa” dell’Eni di Taranto.

    Sono state condivise in una riunione tra le Organizzazioni imprenditoriali e le Associazioni ed Enti del volontariato che operano nel settore della sanità ionica le preoccupazioni espresse nei giorni scorsi dalla Sezione Sanità Privata di Confindustria Taranto in merito agli effetti negativi sull’offerta sanitaria prodotti dai nuovi schemi contrattuali adottati dalla Regione Puglia. Si sollecita un pronto intervento dell’Assessorato per scongiurare ulteriori problematiche per cittadini ed operatori.

    banner_igenia.jpg
    engineering.jpg
    © 2014 associazione CronacheTarantine. Tutti i diritti sono riservati