Promuovere la cultura d’impresa giovanile: a Taranto un tavolo di lavoro

Giovedì, 25 Maggio 2017 07:00

Si svolgerà giovedì 25 maggio, a partire dalle ore 9:30, presso la sede di LWBProject srl (Via C. Battisti 174), un tavolo di lavoro dal titolo “St1art SMART”.

St1art SMART intende essere un’occasione di incontro e confronto tra professionisti del settore imprenditoriale, sociale ed istituzionale. Veri e propri appassionati delle loro competenze con una gran voglia di trasferirle alle giovani menti del nostro territorio.
Il titolo di questo tavolo di lavoro è evocativo.
In primo luogo incorpora in se la parola START come partenza di un processo costruttivo che, una volta iniziato non potrà che portare comunque arricchimento del territorio. La seconda parola è St1 intesa come STEP 1, il primo step di un percorso complicato ma che vuole essere testimonianza di promozione di quella cultura dell’innovazione e imprenditoria che non è solo necessaria ma indispensabile per i nostri giovani. La terza parola è “Art” intesa come creatività, innovazione, informalità tutte caratteristiche necessarie per un mondo migliore e un mondo più giovane e dinamico.
Il tavolo intende coinvolgere in maniera informale e coinvolgente professionisti dell’imprenditoria, istituzioni, aziende e finanziatori affinché possano discutere e tirare le somme sulla possibilità di identificare strategie innovative da porre in essere a supporto dell’impresa giovanile nel sud Italia e dei giovani in genere, che stentano, specie in quest’ultimo periodo, a trovare il supporto adatto a far decollare i loro “sogni”.
I tanti protagonisti coinvolti potranno condividere esperienze e politiche in grado di dare delle risposte concrete alle attuali esigenze dei giovani imprenditori e lavoratori impegnati nel rilancio dell’economia, cercando di fornire strategie operative in grado di promuovere la cultura d’impresa innovativa come giusta e costruttiva possibilità di autoimpiego e incisività sociale.
Il respiro internazionale del tavolo di lavoro sarà garantito dalla presenza del General Manager della rete Prisma Network presente al Parlamento Europeo e della rete GEYC: Gabriel Brezoiu, realtà impegnate in prima fila nella promozione della cultura d’impresa e della formazione autoimprenditoriale riservata ai giovani europei. Presente anche la costola internazionale di LWBProject srl rappresentata proprio da LWB – International, che propone la sua strategia di sviluppo che passa attraverso la conoscenza e diffusione delle buone pratiche che si erogano nel sud Italia e nel nord Est europeo.
L’esperienza di queste realtà e dei loro rappresentanti proverà a proporre una visione multidimensionale dell’esigenza territoriale tramite  una serie di attività che favoriscano la crescita di idee e azioni capaci di coinvolgere i giovani in realtà imprenditoriali di loro ideazione.
L’idea di creare questo tavolo informale di discussione e condivisione nasce anche dalla delicata situazione territoriale che vede un tessuto socio economico in difficoltà ma che sarà oggetto di una gran mole di finanziamenti finalizzati alla riconversione industriale del territorio garantita dalla Legge su Taranto, i cui incentivi, però, hanno bisogno di essere utilizzati al meglio garantendo non solo competenza e professionalità ma una vera visione prospettiva di crescita territoriale ed aziendale.

Gli obiettivi del tavolo:
•  La condivisione delle esperienze dei partecipanti mirata alla sintesi di un modello condiviso da applicare al territorio che è completamente scarno di realtà capaci di accompagnare giovani imprenditori, favorire percorsi di cultura d’imprese, intendere in maniera costruttiva il concetto di innovazione
•  Favorire il networking per l’attuazione di progetti territoriali anche a respiro internazionale di promozione della cultura d’impresa giovanile grazie all’utilizzo di Programmi Europei
•  Creare una rete capace di supportare la creazione di un ecosistema territoriale che possa indirizzare e valutare le start up del territorio.

Gli interlocutori che parteciperanno al tavolo rappresentano e operano ai massimi livelli presso:
•    Confindustria Taranto – Comitato PMI
•    ANPAL
•    Rotary Club
•    BCC di San Marzano di San Giuseppe
•    Poliba – Politecnico di Bari
•    Nova24 – Sole 24 ore
•    Roland DG
•    LWBProject srl

Sono stati inviati a Taranto:
•    Massimo CHIRIATTI: Tecnologo, giornalista de “Il Sole 24 Ore-Nòva100”
•    Francesco GIURI: Mentor di LWBProject srl
•    Giovanni RE: Community Manager Roland DG Mid Europe
•    Valeria CENTORAME: Training Project Manager presso Roland DG Mid Europe
•    Alessandro DEODATI: Niteko Srl
•    Luigi Alberto Ciro DE FILIPPIS: Presidente del Comitato Piccola Industria – Confindustria Taranto
•    Mauro ROUSSIER – FUSCO: Presidente incoming del Rotary Club Grottaglie e delegato Lean Distretto Rotary 2120- Puglia e Basilicata
•    Gabriel BREZOIU: General Manager at GEYC – Prisma Network
•    Guglielmo GRECO PICCOLO: LWBProject International

Vota questo articolo
(0 Voti)

 

Ultime notizie

 

Seguici su

Go to top