Martedì, 24 Ottobre 2017

    Grande successo per la festa della pizza a Mottola

    Ha preso il via solo mercoledì 2 agosto, ma già i suoi organizzatori sono convinti di poter superare il record delle 120mila presenze registrate lo scorso anno. In soli due giorni, infatti, in 35mila hanno deciso di raggiungere via Matteotti, questo splendido affaccio sul golfo ionico, per seguire la Festa della Pizza di Mottola.

    Gastronomia, in primo piano, con la pizza, regina per ben sei serate, sino al 7 agosto; ma anche stand di hobbistica, artigianato, uno spazio dedicato ai più piccoli con gonfiabili e giostre, stand informativi sul mondo dell’associazionismo e, poi, la musica, quella vera, selezionata, con la presenza di talenti emergenti e di ospiti di fama nazionale ed internazionale. Ad aprire le prime due serate, Michael Hill, il bluesman più alla moda del momento e la banda Ikona con Barbara Eramo, che ha calcato il palco dell’Ariston, insieme a Passavanti, nel 1998, vincendo il premio della critica con il brano “Senza confini”. Spazio, poi, ai Taranta Fill e alle loro canzoni e danze della nostra terra, ad Alessandro Napolitano dell’Accademia dei Due Mari di Taranto, peraltro direttore artistico dell’evento e alla sua band, ad Antonio Da Costa, per chiudere lunedì 7, con James Senese, leggenda della musica e con la sua band "Napoli Centrale". Una formula, quella pensata dall’organizzazione ovvero dall’associazione “Mottola Città del Gusto”, presieduta da Franco Conforti, che, anche quest’anno, tra conferme e novità, risulta già essere vincente. In funzione nove forni a legna, arrivati da Campagna, in provincia di Salerno, di cui uno dedicato agli intolleranti al glutine. Per turisti e visitatori, anche birra alla spina, frutta e gelato a far da contorno a sua maestà la pizza, per rendere il più piacevole possibile la permanenza sulla collina mottolese, comodamente seduti, (sono circa 2mila i posti a sedere con tanto di tavolini), godendosi un panorama mozzafiato e musica live.

     

     RIPRESE E MONTAGGIO OMEGA NEWS

    Vota questo articolo
    (0 Voti)

     

    © 2014 associazione CronacheTarantine. Tutti i diritti sono riservati