Domenica, 17 Dicembre 2017

    Christian De Sica inaugura la XXVI stagione dell’Orchestra “Magna Grecia”

    L’emozione della grande musica classica, un omaggio alla canzone napoletana, virtuosismi e contaminazioni. Con la certezza di un marchio di fabbrica: l’Istituzione Concertistica Orchestrale (Ico) Magna Grecia, che si appresta a inaugurare una stagione di “Eventi musicali” ricca di sorprese.

    Diciannove concerti, dal 24 ottobre 2017 al 5 aprile 2018. La presentazione ufficiale avverrà tra qualche giorno, ma è già pronto il calendario degli spettacoli. L’obiettivo è quello di proporre un cartellone estremamente vario in grado di soddisfare gli appassionati della musica di qualità.
    A fare da apripista saranno due concerti di presentazione.
    Martedì 24 ottobre sul palco del teatro Orfeo si esibiranno “Le Div4s”, accompagnate dall’Orchestra Ico Magna Grecia diretta per l’occasione dal maestro Piero Romano, con repertorio: dalla lirica al pop. Le Div4s sono un ensemble vocale che nasce dall’incontro di 4 giovani soprani, unite dalla passione per l'opera e dall'idea di divulgare l'eccellenza della musica italiana, attraverso la ricerca di un linguaggio innovativo che potesse coinvolgere un pubblico più giovane ed ampio e non solo gli appassionati del genere classico. Qualcuno le ha definite come la versione femminile de “Il Volo”.
    Le Div4s hanno debuttato nel 2008 a fianco di Andrea Bocelli, sotto la direzione di Marcello Rota.
    Giovedì 16 novembre 2017 lo spettacolo “Rach II” con musiche di Rachmaninov e Bizet: al pianoforte Giuseppe Andaloro, con il secondo concerto di Rachmaninov, "simbolo  di virtuosismo e passione”, accompagnato dall’Orchestra della Magna Grecia diretta da Itoh Sho, vincitore del Concorso di direzione d'orchestra Nino Rota 2016.
    Il Concerto di inaugurazione si terrà domenica 26 novembre con le canzoni napoletane cantate da Gianni Conte sulle note dell’orchestra della Magna Grecia diretta da Roberto Molinelli. Guest star dello spettacolo che ricorda la scomparsa del compositore Eduardo Di Capua, padre della celebre “O’ sole mio”, sarà Christian De Sica, che intratterrà il pubblico e a sua volta nel solco della tradizione del papà Vittorio, amante ed interprete della canzone napoletana, canterà per un tributo alla canzone napoletana che non mancherà di suscitare emozioni e ricordi.

    I partner dell’Orchestra della Magna Grecia sono: Ubi Banca Carime, Fondazione Puglia, Programma Sviluppo, Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e Turismo, Comune di Taranto, Regione Puglia.

    Per informazioni:
    Taranto Orchestra Magna Grecia, via Tirrenia n.4 (099.7304422)
    via Giovinazzi n.28 (cell. 345.8004520)
    Basile Strumenti Musicali, via Matteotti n.14 Taranto (099 4526853)
    www.orchestramagnagrecia.it.

    Vota questo articolo
    (0 Voti)
    IBLPartners_Cis_RB_Tassi_inGiu_Banner_470x700.jpg
    dolci_gusti.jpg
    banner_igenia.jpg
    energy.jpg
    engineering.jpg
    cpnneus.jpg
    IBLPartners_Cis_RB_Tassi_inGiu_Banner_470x700.jpg
    © 2014 associazione CronacheTarantine. Tutti i diritti sono riservati