Sabato, 18 Novembre 2017

    “Road Show Runcard”, a Taranto il villaggio dedicato allo sport e al benessere

    Foto studio Renato Ingenito Foto studio Renato Ingenito

    Arriva a Taranto “Road Show Runcard” il villaggio itinerante dedicato allo sport e al benessere e pensato per promuovere sani stili di vita tra i cittadini.

    L'evento, promosso dalla Federazione italiana di atletica leggera (Fidal) e dalla Federazione italiana dettaglianti dell'alimentazione (Fida), si svolge nelle principali piazze di 15 città italiane.
    Il circuito è partito la primavera scorsa da Amatrice e ha toccato già Città di Castello, Padova, Catania, L'Aquila, Roma, Udine, Cervia, Reggio Calabria, Trento, Prato, Cagliari e Bologna.
    La prossima tappa sarà a Taranto, il 21 e il 22 ottobre.  Sulla Rotonda del Lungomare, sorgerà un villaggio all'interno del quale saranno protagonisti lo sport, il wellness e la sana alimentazione.
    Sarà infatti allestito un campo polivalente per le attività dei bambini e una pista di atletica, a disposizione di sportivi, famiglie, turisti e cittadini di ogni età, dalle ore 9 alle 21, per mettersi alla prova nella corsa, nei salti e nei lanci.
    Diverse inoltre le iniziative ed i percorsi ludici dedicati sia ai bambini che agli adulti.
    Nei gazebo i visitatori troveranno in esposizione, i prodotti alimentari d'eccellenza del territorio (frutta, latticini, pane e prodotti da forno, carni) che verranno gratuitamente offerti. Verranno anche somministrati questionari e i nutrizionisti federali saranno a disposizione delle famiglie e di chiunque vorrà ricevere qualche consiglio su una sana e corretta alimentazione.
    Il villaggio “Road Show Runcard” sarà diviso in quattro aree, ciascuna destinata a un tema legato al cibo: tradizione, piccole produzioni, natura, nutrizione e sport.
    «Per noi è l'occasione per rimarcare un concetto importante: la tutela della salute e la qualità del cibo, quindi la tracciabilità dei prodotti. - spiega il presidente di Confcommercio Leonardo Giangrande- Sapere cosa mangiamo è fondamentale, motivo per cui ogni forma di vendita abusiva è da noi condannata. È importante valorizzare le eccellenze gastronomiche locali per uno sviluppo diverso del nostro territorio».

    L'evento itinerante si concluderà a Reggio Emilia il 4 e 5 novembre.

    Vota questo articolo
    (0 Voti)
    IBLPartners_Cis_RB_Tassi_inGiu_Banner_470x700.jpg
    dolci_gusti.jpg
    banner_igenia.jpg
    energy.jpg
    engineering.jpg
    cpnneus.jpg
    IBLPartners_Cis_RB_Tassi_inGiu_Banner_470x700.jpg
    © 2014 associazione CronacheTarantine. Tutti i diritti sono riservati