Sabato, 18 Novembre 2017

    Successo per "99 borghi": centinaia di famiglie alla scoperta di Taranto

    Grande successo per l'appuntamento 99 Borghi con le famiglie. Sono state oltre 100 le famiglie, quasi 150 i bambini, che hanno accolto l'invito a trascorrere la domenica mattina in compagnia delle guide turistiche aderenti a Confguide, l'associazione di categoria di Confcommercio, alla scoperta di dieci borghi della provincia di Taranto. 

    Nel borgo antico di Taranto e nei comuni di Laterza, Leporano, Manduria, Massafra, Montemesola, Monteparano, Palagianello, Pulsano, Torricella tutte le attività sono state a misura di bambino, con visite guidate tematiche, laboratori didattici, giochi e racconti di dame e cavalieri, principi e principesse tra case e palazzi, piazze e vicoli, nelle aree archeologiche e soprattutto nei castelli.

    "Una emozione per tutti, ma anche una grande sfida per il territorio e per gli operatori - commenta il presidente di Confguide Taranto, Giovanni Colonna- Certamente un'occasione importante per accendere i riflettori su città e borghi per renderli sempre più fruibili con una specifica attenzione verso le tante e varie esigenze dei nostri turisti, cominciando proprio da quelle delle famiglie. In prima fila ci sono ovviamente le guide turistiche che sanno bene quali possono essere le esigenze dei singoli e dei gruppi, dei bambini e dei ragazzi e per loro scelgono e utilizzano linguaggi adatti alle diverse età e in relazione ai programmi scolastici di ciascuno, sanno dosare i tempi e utilizzare gli spazi giusti per mantenere sempre alta e viva l'attenzione, trasformano il gioco in uno strumento per scoprire, coinvolgere, condividere, sperimentare. Se i bambini si divertono, si diverte tutta la famiglia".

    Taranto si è svelata con una visita tematica sui giochi di strada antichi e moderni tra i vicoli della Città Vecchia, i castelli di Massafra, Palagianello, Pulsano sono diventati luoghi incantati animati dalle storie di principesse, principi e cavalieri, si è giocato in piazza con mamma e papà a Montemesola, Monteparano, Torricella, si disegnava e colorava di bianco e turchino a Laterza scoprendo le forme della maiolica e le storie di dame e cortigiani, piccoli archeologi sono stati al lavoro nel parchi archeologici di Manduria e Satùro a Leporano. 
    "Una straordinaria varietà di iniziative che società, cooperative, associazioni, professionisti propongono abitualmente alle scolaresche e ai visitatori più giovani. Il progetto 99 Borghi ha avuto anche il merito di svolgere una ricognizione delle attività più interessanti e significative che le nostre imprese conducono sul territorio durante tutto l'anno, avvalendosi della professionalità delle guide turistiche", aggiunge Luca Adamo dirigente di Confguide Taranto.
    Il tema delle famiglie e dell'offerta turistica e culturale destinata a turisti con esigenze specifiche è stato uno dei punti indispensabili nelle proposte progettuali acquisite da Pugliapromozione attraverso gli avvisi pubblici per il programma estivo e autunnale Puglia 365, così come negli anni scorsi i programmi regionali Puglia Open Days e Discovering Puglia avevano una serie di attività "for all" e "for kids", pensate per tutti e per i bambini appunto. Recentemente poi anche l'Assessorato regionale al Welfare ha approvato il disciplinare per il rilascio del marchio Puglia Loves Family destinato alle imprese turistiche e culturali che, autocandidandosi, dimostrano di essere in possesso di requisiti minimi per soddisfare i bisogni delle famiglie e che ha ricevuto una immediata disponibilità da parte di Confcommercio Taranto con Federalberghi e le associazioni dei ristoratori, dei bar e degli esercizi commerciali, degli stabilimenti balneari. Il progetto 99 Borghi si svolge a cura di Confcommercio Puglia con il patrocinio dell'Assessorato regionale all'Industria turistica e culturale e in collaborazione con l'Agenzia Regionale del Turismo, Pugliapromozione.
    Il prossimo appuntamento è domenica 12 novembre, con altro viaggio tra i borghi, questa volta alla scoperta dei saperi antichi e dei sapori autunnali. Per conoscere i luoghi e rimanere aggiornati è possibile visitare il sito e i profili social www.99borghi.it oppure seguire la pagina facebook di Confcommercio Taranto.

    Vota questo articolo
    (0 Voti)
    IBLPartners_Cis_RB_Tassi_inGiu_Banner_470x700.jpg
    dolci_gusti.jpg
    banner_igenia.jpg
    energy.jpg
    engineering.jpg
    cpnneus.jpg
    IBLPartners_Cis_RB_Tassi_inGiu_Banner_470x700.jpg
    © 2014 associazione CronacheTarantine. Tutti i diritti sono riservati