Mercoledì, 26 Settembre 2018

    Iniziativa iniziativa in beneficenza dell'Istituto Sciascia. Venerdì la presentazione

    La scuola e il teatro incontrano la solidarietà nella rappresentazione della commedia "Questi Fantasmi" di Eduardo de Filippo, spettacolo della compagnia Instabile Napolinscena.

    L'iniziativa, promossa dall'istituto comprensivo Leonardo Sciascia di Taranto e dall'associazione culturale d'Eduardo, con il patrocinio della Provincia di Taranto, sarà illustrata venerdì 23 febbraio, alle ore 10, nell'ex sala giunta della Provincia, in via Anfiteatro 4, a Taranto (quarto piano di Palazzo della Provincia). Il ricavato dello spettacolo andrà in beneficenza all'associazione Pten "Un ricercatore a Cleveland". La commedia sarà portata in scena al teatro Tatà di Taranto (via Deledda), sabato 24 e domenica 25 marzo. Alla conferenza stampa di presentazione interverranno: Martino Tamburrano, presidente della Provincia, che porterà i saluti istituzionali della Provincia di Taranto Giovanna Santoro, dirigente scolastico dell'istituto comprensivo Sciascia di Taranto Enza Barbata, dell'associazione Pten Italia (mamma di un bambino affetto da malattia rara sindrome di Cowden) Mimmo Macrì attore della Compagnia Instabile Napolinscena. Andrea Mancini attore della Compagnia Instabile Napolinscena. L'idea è nata dall'esperienza diretta di un alunno di cinque anni, con disabilità media, che frequenta l'ultimo anno di scuola dell’infanzia dell'istituto comprensivo tarantino. Il bambino è affetto dalla sindrome di Cowden, una malattia rara appartenente ad un gruppo di patologie clinicamente eterogenee che condividono la mutazione del gene Pten. Di queste si occupa un’associazione di volontariato, la Pten Italia, nata nel marzo del 2013 dalla volontà delle famiglie di tre bambini affetti da queste patologie, con il fine di promuovere la conoscenza ed incentivare la ricerca scientifica. A tale fine, è nato il progetto “ Un ricercatore a Cleveland” : l’associazione ha deciso di conferire un assegno di ricerca ad un medico genetista per permettergli un periodo di formazione presso la Pten Clinic (creata e diretta dalla professoressa Eng nella Cleveland Clinic), in modo tale che possa portare il suo contributo alla ricerca al suo ritorno in Italia. E’ necessario, pertanto, raccogliere la cifra di 30mila euro, per pubblicare il bando ed avviare, così, il progetto. E’ per questo che l’istituto comprensivo Leonardo Sciascia, diretto da Giovanna Santoro, nell’ambito di una vasta gamma di iniziative di solidarietà messe in campo, ha chiesto alla compagnia teatrale, notoriamente impegnata nel sociale, la messa in scena di una rappresentazione a scopo benefico, così da poter devolvere il ricavato in favore dell’associazione Pten Italia.

    Vota questo articolo
    (0 Voti)
    iblpartners_cis_rb_corona_banner_470x700.jpg
    menu_alfredo.jpg
    banner_igenia.jpg
    energy.jpg
    engineering.jpg
    iblpartners_cis_rb_corona_banner_470x700.jpg
    © 2014 associazione CronacheTarantine. Tutti i diritti sono riservati