Giovedì, 27 Febbraio 2020

    Giornata mondiale zone umide: escursione naturalistica a Marina di Ginosa

    Un’escursione naturalistica dal lago Salinella al fiume Bradano in occasione della giornata mondiale delle zone umide. Ad organizzarla a Marina di Ginosa è l’associazione “TsèTsè”.

    L’evento si svolgerà il 2 febbraio a partire dalle ore 9.30; ingresso presso il “Villaggio Torreserena”, in contrada Torre Mattone. Gli organizzatori rimarcano l’importanza della puntualità.

    Il percorso ed il costo per la partecipazione

    Si articola per 4 chilometri fra sentieri immersi nella pineta, macchia mediterranea e battigia. Per poter prendere parte all’iniziativa è obbligatoria la prenotazione. Gli adulti pagano sette euro, mentre i bambini di età compresa tra i 6 ed i 10 anni cinque euro.

    Cosa bisogna portare con sé

    I partecipanti all’escursione dovranno portare il seguente equipaggiamento: almeno un litro d’acqua; scarpe comode; un binocolo.

    Informazioni sull’associazione

    TsèTsè nasce nel 2016 come realtà non strutturata, come “collettivo” composto da 3 ragazze che avevano come obiettivo comune quello di realizzare attività educative e divertenti ma che avessero una costante: lo stretto contatto con l'ambiente. Dalla fine del 2017 il “Collettivo TsèTsè” decide di costituirsi e nasce così l’associazione TsèTsè, la quale si occupa di:

    • Territorio: far conoscere, valorizzare e promuovere le straordinarie risorse naturali ed ambientali che offre questo piccolo angolo di mondo ovvero, la nostra località, Marina di Ginosa.
    • Sostenibilità: incentivare lo sviluppo del turismo sostenibile e della mobilità lenta ma allo stesso tempo sana, mediante l’organizzazione di varie iniziative come ciclopasseggiate e passeggiate diurne e/o notturne; ideare e svolgere laboratori di riciclo creativo che consistono nel riutilizzare qualunque oggetto donando ad esso una seconda vita.
    • Educazione ambientale: creare attività didattiche orientate a, sensibilizzare ed educare la comunità al rispetto ed alla tutela dell’ambiente e delle variegate forme di vita, promuovendo la conoscenza della biodiversità animale e vegetale. Tali attività sono rivolte alle scuole e alla cittadinanza mediante laboratori ed escursioni turistico - didattiche.

    Il nome dell’associazione è nato dalla volontà di ironizzare un po’ sul significato ampio che il nome stesso, TsèTsè, potesse avere, infatti, il simbolo del logo è una mosca ed è risaputo che le mosche sono dotate di: tenacia e perseveranza e che, talvolta, potrebbero risultare debolmente fastidiose a causa del loro ronzio in quanto, volano intorno al loro “obiettivo”, e non mollano, fino a quando non riescono ad ottenere ciò che vogliono.

     

    Vota questo articolo
    (0 Voti)
    © 2014 associazione CronacheTarantine. Tutti i diritti sono riservati