Domenica, 24 Gennaio 2021

    Venerdì 27 novembre. Notte Europea dei Ricercatori al MArTA

     

    Venerdì 27 novembre sarà una giornata speciale per chi crede nella ricerca, nel passato ma anche nel futuro. Nell’ambito della Notte Europea dei Ricercatori, il Museo Archeologico Nazionale di Taranto presenta, infatti, la sua proposta culturale, tra ricerca, innovazione tecnologica, studi analitici su “tesori mai visti” dei depositi del museo tarantino e fruizione digitale del MArTA, sinonimo di democrazia culturale nell’accessibilità, nell’inclusione e nella pratica degli spazi culturali.

    “Ogni singolo reperto custodito nel MArTA è un forte antidoto per combattere la crisi, la sfiducia, l’isolamento, soprattutto nel periodo complesso che stiamo vivendo a causa dell’emergenza epidemiologica in corso. Credere in questa istituzione è l’occasione per tutti di tornare a credere nel futuro e nella forza della cultura”.

    Eva Degl’Innocenti, direttrice del Museo tarantino, preannuncia così il denso programma di appuntamenti del 27 novembre prossimo, accendendo i riflettori su due tappe fondamentali: la conferenza stampa telematica delle ore 11.30 in cui sarà presentato in anteprima il tour virtuale 3D che consentirà l’accesso da tutte le parti del mondo a tutte le collezioni custodite nel MArTA e l’importante webinar dalle ore 18.00 in poi in diretta sulla pagina Facebook del Museo di Taranto sul tema “Musei High-Tech”.

    Saranno presenti ben tre vice ministri: il Sottosegretario di Stato al Ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo On.le Anna Laura Orrico, il Sottosegretario di Stato al Ministero dello Sviluppo Economico On.le Mirella Liuzzi e il Sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio dei Ministri sen. Mario Turco.

    Si discuterà di musei high tech con direttori di musei italiani: Eva Degl’Innocenti del Museo di Taranto, Martina Bagnoli della Gallerie Estensi, Paolo Giulierini del MANN di Napoli, Christian Greco dell’Egizio di Torino, e con l’AD di Infratel Italia Marco Bellezza, il founder & CEO di To be SRL Francesco Paolo Russo, il presidente di ANGI - Associazione Nazionale Giovani Innovatori Gabriele Ferrieri e con l’archeologa ed esperta di comunicazione culturale digitale Elisa Bonacini.

    L’appuntamento sarà moderato da Mila Fiordalisi, direttore di CorCom, il Corriere Comunicazioni, testata giornalistica italiana di riferimento per le tematiche dell’economia digitale e dell’innovazione.

    E’ per noi una grande occasione di riflessione, alla presenza di così tanti esponenti del Governo – spiega la direttrice Eva Degl’Innocenti –, declinare misure e strumenti, dal Next Generation UE, fino alle priorità da introdurre nel periodo di presidenza italiana del G20, tenendo conto che la visione del mondo di domani deve poter contemplare al suo interno una nuova base di conoscenza condivisa proprio con i luoghi di tutela e di valorizzazione del patrimonio culturale”.

     


    La tavola rotonda su “Musei High-Tech” sarà trasmessa in diretta sui canali Facebook e Youtube del Museo Archeologico Nazionale di Taranto - MArTA.

    Vota questo articolo
    (0 Voti)
    © 2014 associazione CronacheTarantine. Tutti i diritti sono riservati