Abusivismo, continuano i controlli: sequestri in via Crispi e via Lucania In evidenza

Venerdì, 08 Settembre 2017 14:21
Foto di repertorio Foto di repertorio

Continuano i controlli contro l'abusivismo commerciale da parte di Carabinieri, Polizia di Stato, Guardia di Finanza e Polizia Locale.

In mattinata, in via Crispi e in via Lucania all'incrocio con via Lombardia erano presenti alcuni commercianti che, sebbene titolari di licenza per commercio su area pubblica, stavano effettuando la vendita a posto fisso con strutture ancorate stabilmente al suolo. Si è quindi proceduto a smantellare le strutture installate procedendo al sequestro delle stesse e della merce posta in vendita, devolvendola in parte alla mensa Pio X e alla mensa della Chiesa del Carmine. La merce in cattivo stato di conservazione è stata invece distrutta.

"L'attività - si legge in una nota di Palazzo di Città- è stata condotta e coordinata da un funzionario della pubblica sicurezza e dal tenete della polizia locale responsabile del nucleo commerciale che, unitamente a tutto il personale appartenente alle forze di polizia, hanno gestito in modo egregio una situazione che poteva avere dei risvolti di ordine pubblico vista la particolarità dei soggetti coinvolti".
L'attività coordinata e continuativa posta in essere sul territorio tra le forze dell'ordine, rferisce l'amministrazione comunale, "consente un maggior controllo e presidio del territorio oltre a rafforzare quella forma di collaborazione da tutti auspicata alla quale anche alla cittadinanza chiediamo di unirsi".

Vota questo articolo
(0 Voti)

 

Ultime notizie

  • Settembre 21, 2017 Attualità Comunicato stampa

    Zes, tavolo di lavoro in Regione Puglia

     E' stato istituito stamattina presso l'Assessorato allo Sviluppo Economico della Regione Puglia il tavolo di lavoro presieduto dall'assessore Michele Mazzarano, per l'avvio della procedura per presentare le candidature della Puglia al Governo al fine di…
  • Settembre 21, 2017 Primo Piano Redazione

    Centro della cultura per l'infanzia: al via la nuova programmazione

    Riaprono le porte al Centro della Cultura per l’Infanzia e ripartono le attività.

Seguici su

Go to top