Giovedì, 24 Maggio 2018

    Uno Maggio Libero e Pensante: Obiettivo 50mila euro in sessanta giorni

    By Mino Dellisanti Febbraio 03, 2018 238
    Foto studio Renato Ingenito Foto studio Renato Ingenito

     

    Parte la campagna per la contribuzione a favore del Concerto del Primo Maggio a Taranto. 
     
    Dopo la pausa dell'anno scorso, servita a evitare strumentalizzazioni elettorali, nonché a smaltire i debiti delle scorse edizioni, per l'edizione 2018 i Cittadini Liberi e Pensanti raccoglieranno i fondi tramite il sito Musicraiser.com, una piattaforma di crowfounding specializzata in eventi musicali.
     
    Ogni cittadino può contribuire attraverso la piattaforma, donando un contributo che, a seconda della cifra, corrisponderà a una ricompensa. 
     
    Attraverso la contribuzione di 30 euro su Musicraiser.com, per le band emergenti sarà possibile iscriversi alle selezioni per 'Destinazione Uno Maggio', da cui usciranno alcuni dei gruppi musicali che saliranno sul palco.
     
    Se l'obiettivo minimo di 50.000 euro sarà raggiunto entro i sessanta giorni dalla partenza della campagna, il concerto si farà. Concerto che, quest'anno, sarà soggetto alla nuova regolamentazione anti-terrorismo, e quindi a costi aggiuntivi.
     
    Il Comitato, inoltre, rivolge un appello al sindaco Melucci, perché la nuova amministrazione sia più decisiva nel contrastare la vendita di bevande da parte di abusivi.

     

    Vota questo articolo
    (0 Voti)
    ibl_new.jpg
    banner_igenia.jpg
    energy.jpg
    engineering.jpg
    ibl_new.jpg
    © 2014 associazione CronacheTarantine. Tutti i diritti sono riservati