Sabato, 21 Luglio 2018

    ILVA: Riprende la trattativa tra azienda e sindacati In evidenza

    Foto di repertorio Foto di repertorio

    Si riunirà nuovamente alle ore 15 di questo pomeriggio, al Mise a Roma, il tavolo istituzionale tra AncelorMittal e Sindacati confederati, in seno alla discussione circa il piano industriale ed ambientale presentato dall’acquirente dell’ex stabilimento dei Riva.

    E’ molto difficile tuttavia che dall’incontro di oggi pomeriggio si possa vedere l’agognata “fumata bianca”: i Sindacati difatti chiedono innanzi tutto maggiori specifiche su temi importanti quali esuberi, nuovi contratti e risanamento ambientale dell’azienda.

    A ciò va aggiunto un certo frastagliamento delle posizioni, da parte delle rappresentanze in gioco. Ad esempio FIM CISL chiede, assieme al Governo, di accelerare i tempi e di chiudere quanto prima la trattativa, mentre USB si è schierata con il Comune e la Regione sul ricorso al TAR presentato circa il piano ambientale presentato da AncelorMittal. “Se la malattia è il prezzo del lavoro – dicono dal sindacato – allora parlare di chiusura dello stabilimento non è più un tabù nemmeno per noi”.

    Che la trattativa sarà lunga e complessa lo sanno anche al Ministero dello Sviluppo Economico, e non a caso è già stato fissato un secondo appuntamento ufficiale per il prossimo 19 febbraio.

    Vota questo articolo
    (0 Voti)
    iblpartners_cis_rb_corona_banner_470x700.jpg
    menu_alfredo.jpg
    banner_igenia.jpg
    energy.jpg
    engineering.jpg
    iblpartners_cis_rb_corona_banner_470x700.jpg
    © 2014 associazione CronacheTarantine. Tutti i diritti sono riservati