Mercoledì, 17 Ottobre 2018

    Cittadinanza onoraria a Nadia Toffa: avviato l’iter

    By Ottaviano Larini Febbraio 21, 2018 379
    Foto di repertorio Foto di repertorio Foto Studio Renato Ingenito

    Su un argomento opposizione e maggioranza si sono trovati, questa mattina in Consiglio Comunale, pienamente d’accordo: Nadia Toffa (la giornalista di Mediaset che da anni si interessa di Taranto e delle sue problematiche ambientali) meriterebbe la cittadinanza onoraria.

    A portare avanti la proposta, accolta come detto all’unanimità, è stato il consigliere all’opposizione Marco Nilo, il quale ha tenuto a precisare come: “Non vorrei che si politicizzasse la richiesta di cittadinanza onoraria. Chiunque avrebbe potuto avanzarla, magari anche il consigliere Bitetti. Qui parliamo di una persona che ha davvero speso molto per la nostra città, che ha vissuto sulla propria pelle il male che patiscono troppi tarantini: il cancro. La sua presenza in città, a più riprese e per diversi periodi di tempo, è stato un gesto inequivocabile di affetto e attenzione per questo territorio, ma soprattutto di vicinanza ai suoi problemi. Il risalto mediatico fornito dalla Toffa è secondario rispetto al valore umano dell’interessamento dimostratoci”.

    Parole di vicinanza alla Toffa sono poi anche state espresse dal Consigliere Massimo Battista del Movimento 5 Stelle, il quale ha tenuto a ricordare come: “Nadia Toffa venne per la prima volta a Taranto nel 2012, quando il caso Ilva non era ancora esploso a livello nazionale. Stette per tre giorni a Taranto, la accogliemmo noi assieme al Movimento dei Cittadini e Lavoratori Liberi e Pensanti. Girò la città, in particolare le periferie, e vide coi propri occhi cosa ha creato il siderurgico a Taranto e ai tarantini”.

    Tuttavia, come sottolineato dal consigliere Nilo: “Il Comune di Taranto non ha ad oggi un regolamento che specifichi il modus da adoperare per conferire una cittadinanza onoraria. Al momento, da quanto si è potuto appurare, bisogna presentare formale richiesta al Gabinetto del Sindaco, il quale poi valuta di volta in volta la domanda presentata. Ebbene, chiedo che l’iter sia velocizzato, e che il Consiglio tutto si dichiari favorevole all’avviamento dell’iter burocratico”.

    Quest’ultimo, come detto, si è schierato all’unanimità a favore della proposta, e nei prossimi mesi si potrà certamente dare notizia degli sviluppi che proverranno dall’interno di Palazzo di Città.   

    Vota questo articolo
    (0 Voti)
    iblpartners_cis_rb_corona_banner_470x700.jpg
    banner_igenia.jpg
    energy.jpg
    engineering.jpg
    iblpartners_cis_rb_corona_banner_470x700.jpg
    © 2014 associazione CronacheTarantine. Tutti i diritti sono riservati