Venerdì, 17 Agosto 2018

    TARANTO E PROVINCIA: ARRIVANO 70 MILIONI DI EURO PER GLI OSPEDALI

    Con l’intento di rafforzare la sanità pubblica nell’area ionica, è stato sottoscritto a Roma un protocollo d’intesa tra Ministero della Salute e Regione Puglia, che nei prossimi due anni porterà a Taranto investimenti per 70 milioni euro.

    Obbiettivo dichiarato della Regione è quello di: “Acquisire beni e servizi necessari alla realizzazione di interventi di ammodernamento tecnologico delle apparecchiature e dei dispositivi medico-diagnostici delle strutture sanitarie pubbliche ubicate nei Comuni di Taranto, Statte, Crispiano, Massafra e Montemesola, avvalendosi, in via esclusiva, della CONSIP S.p.A., nonché alla conseguente e necessaria formazione e aggiornamento professionale del personale sanitario”.

    Con la sottoscrizione, la Regione Puglia si impegna a redigere ed inviare al Ministero della Salute delle relazioni quadrimestrali, cui se ne aggiungerà una quinta riepilogativa dell’anno di riferimento.

    In particolare, saranno portati a termine investimenti nei reparti di Radiologia (5,8 milioni di euro), Radioterapia (17 milioni di euro), Endoscopia (3,6 milioni di euro), sale operatorie di Urologia (962.000,00 euro) ed le sale operatorie di Ginecologia (974.000,00 euro).

    Il Ministero della Salute ha individuato come referente del protocollo, nominato dalla stessa Regione, il dirigente pro tempore della Sezione Risorse Strumentali e Tecnologiche presso il Dipartimento promozione della salute del benessere sociale e dello sport per tutti, che avrà fondamentalmente, tra gli altri compiti, quello di garantire il monitoraggio sullo stato di attuazione del Protocollo, segnalando eventuali scostamenti rispetto ai tempi e alle modalità di esecuzione previsti.

    Vota questo articolo
    (0 Voti)
    iblpartners_cis_rb_corona_banner_470x700.jpg
    menu_alfredo.jpg
    banner_igenia.jpg
    energy.jpg
    engineering.jpg
    iblpartners_cis_rb_corona_banner_470x700.jpg
    © 2014 associazione CronacheTarantine. Tutti i diritti sono riservati