Mercoledì, 18 Luglio 2018

    Città vecchia, riapre il santuario Madonna della Salute

    Rinasce il santuario della Madonna della Salute, uno dei più importanti e rilevanti edifici di culto della città vecchia di Taranto.


    Dopo oltre 20 anni, la chiesa è ormai prossima alla riapertura dopo l’ultimazione dei lavori curati dalla Diocesi di Taranto, ma soprattutto grazie ai “Fondi di Coesione e Sviluppo 2007-2013” che hanno finanziato la realizzazione delle opere necessarie a riportare la chiesa ai suoi fasti antichi.
    “L'intervento – fa sapere la soprintendenza dei beni archeologici di Lecce, Brindisi e Taranto - ha riguardato il completamento del restauro dei prospetti e delle superfici interne, caratterizzate da decorazioni pittoriche a tempera e da stucchi”.

    Il progetto sarà illustrato venerdì 6 aprile, alle ore 10, presso il refettorio dell'ex convento di Sant’Antonio a Taranto. Gli interventi di restauro verranno ripercorsi con dovizia di particolari dall’architetto Leda Ragusa e dall’ingegnere Laura Tonti, che ne ha curato il progetto e la direzione dei lavori.

    Vota questo articolo
    (0 Voti)
    iblpartners_cis_rb_corona_banner_470x700.jpg
    menu_alfredo.jpg
    banner_igenia.jpg
    energy.jpg
    engineering.jpg
    iblpartners_cis_rb_corona_banner_470x700.jpg
    © 2014 associazione CronacheTarantine. Tutti i diritti sono riservati