Mercoledì, 25 Aprile 2018

    Irene Grandi, Emma e Noemi. I nomi nuovi del concertone In evidenza

    Foto di repertorio Foto di repertorio

    Emma Marrone, Brunori Sas, Levante, Noemi, Irene Grandi. Sono solo alcuni dei nomi degli artisti che parteciperanno al concertone tarantino del Primo Maggio.

    Ma oltre al loro ci sono Ghemon, Teresa De Sio, Colapesce, Bud Spencer Blues Explosion, Coma_Cose, Piotta, , Luca De Gennaro, Modena City Ramblers, Lacuna Coil, Mama Marjas & Don Ciccio, Fido Guido, Francesco Di Bella, Meganoidi, Terraross, Med Free Orchestra, Frenetik & Orange 3.

    Si rivela come sempre ricco il cartellone del Primo Maggio “libero e pensante” la cui direzione artistica, anche quest’anno, è stata affidata a Michele Riondino e Roy Paci.

    A condurre l'evento saranno Valentina Petrini, Valentina Correani, Andrea Rivera insieme alla new entry Martina Dell’Ombra donna-troll popolarissima tra i più giovani.

    Il programma è stato presentato questa mattina a Roma ed è stato possibile seguire in streaming l’evento sui canali social dedicati all’evento musicale. Anche quest’anno sul palco saliranno associazioni, giornalisti, intellettuali e personaggi dello spettacolo. Il tema sarà “Programmiamo il nostro Futuro”. Saranno presenti le più importanti realtà in lotta su e giù per l’Italia: dai No Tav ai No Tap. Le donne, poi, avranno un ruolo centrale sul palco: da quelle in prima linea per denunciare l’inquinamento – come le Donne per Cornigliano, determinanti per la chiusura dell’area a caldo dell’Ilva di Genova - a quelle che in Kurdistan hanno dovuto imbracciare il fucile per la libertà propria ma anche dei popoli europei.

    La mattina, al Parco Archeologico delle Mura Greche teatro del concertone, si terrà un dibattito durante il quale saranno illustrate le linee guida dell’accordo di programma che il comitato Liberi e Pensanti da anni propugna. Tutte le istituzioni locali e nazionali sono state invitate a partecipare al confronto. Il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano ha già accolto l’invito. Dalle 14:00 invece spazio a musica e parole.

    Vota questo articolo
    (0 Voti)
    ibl_new.jpg
    banner_igenia.jpg
    energy.jpg
    engineering.jpg
    ibl_new.jpg
    © 2014 associazione CronacheTarantine. Tutti i diritti sono riservati