Giovedì, 18 Ottobre 2018

    Ilva, Fim chiede di riaprire la trattativa e Melucci incontra Emiliano In evidenza

    Foto di repertorio Foto di repertorio

    «Abbandonare il tavolo è stato un grave errore». Così il segretario generale della Fim Cisl Taranto Brindisi, Valerio D’Alò, che ora chiede l’immediato riavvio del confronto presso il ministero dello Sviluppo economico.


    All’indomani dell’ultimo vertice romano voluto del ministro Calenda per sbrogliare la matassa legata all’affitto del gruppo Ilva e dopo che lo stesso ministro ha dichiarato chiusa la trattativa, passando la palla al prossimo esecutivo, la Fim Cisl auspica una marcia indietro: «Calenda ha sbagliato ad abbandonare il tavolo cedendo alle provocazioni di una parte della delegazione. Anche se c’erano molte distanze ancora – aggiunge D’Alò - la proposta rappresentava un punto di partenza su cui iniziare a discutere”.
    Intanto lunedì inizieranno le assemblee tra i lavoratori al termine delle quali si valuteranno le azioni più opportune da intraprendere.
    Al nodo occupazionale ora si aggiunge quello politico. Le dichiarazioni dei partiti che dovranno dare vita al prossimo Governo già fanno registrare la distanza tra le posizioni in campo, con il Movimento 5 Stelle che si è già espresso per la riconversione economica (che implica la chiusura programmata degli impianti) e la Lega, che con i suoi esponenti pugliesi dichiara imprescindibile il mantenimento in attività della più grande fabbrica d’Europa.
    Sul fronte istituzionale locale si registra il faccia a faccia tra il sindaco di Taranto, Rinaldo Melucci, ed il governatore Emiliano. Dialogo aperto e rispettoso, lo definiscono da palazzo di città anche se le posizioni restano “dissonanti”.
    “Col presidente Emiliano – fa sapere Melucci - non è invece all'ordine del giorno alcuna riflessione di natura politica; il sindaco conferma di rimanere fuori da ogni corrente di partito”.

    Vota questo articolo
    (0 Voti)
    iblpartners_cis_rb_corona_banner_470x700.jpg
    banner_igenia.jpg
    energy.jpg
    engineering.jpg
    iblpartners_cis_rb_corona_banner_470x700.jpg
    © 2014 associazione CronacheTarantine. Tutti i diritti sono riservati