Giovedì, 16 Agosto 2018

    Abusivismo, linea dura del Comune

    Un’operazione congiunta anti-abusivismo su viale del Tramonto per ribadire che lo Stato c’è. Polizia Municipale, Polizia di Stato, Carabinieri e Guardia di Finanza dimostrano che la collaborazione tra chi si occupa di ordine pubblico è possibile e funziona quando adeguatamente coordinata. È quanto avvenuto venerdì scorso in una delle zone cardine per il rilancio del turismo nella nostra città.

    Si tratta, come fanno sapere dal Comune, di “una prima azione che si incardinerà con una programmazione a breve e medio termine di più direzioni del Comune tesa a dare risposta a quelle istanze”.
    È l’assessore alla Polizia municipale, Gianni Cataldino, a commentare la linea dell’amministrazione comunale: “Contrastare tutte le forme di illegalità sul territorio a partire da abusivismo commerciale e parcheggio abusivo. Dare risposta al bisogno di maggiore sicurezza dei cittadini e di legalità degli operatori commerciali e del turismo”.

    “Ringrazio gli agenti di Polizia Municipale, Polizia di Stato, Carabinieri e Guardia di Finanza per l’impegno profuso - fa a sapere l'assessore Cataldino. Non intendiamo abbassare la guardia, perché innalzare il livello di legalità in città è un obiettivo prioritario e per questo intendiamo potenziare il corpo dei vigili urbani. Siamo consapevoli delle nostre ridotte capacità in termini di risorse umane ma utilizzeremo tutti gli ausili possibili per agire contro l'illegalità e l’inciviltà diffusa”.

    “Intanto - conclude l’assessore - continueranno controlli come questo per contrastare gli abusivismi, le emissioni sonore fuori legge e quanto possa ostacolare una serena estate per i tarantini e i turisti”.

    Vota questo articolo
    (0 Voti)
    iblpartners_cis_rb_corona_banner_470x700.jpg
    menu_alfredo.jpg
    banner_igenia.jpg
    energy.jpg
    engineering.jpg
    iblpartners_cis_rb_corona_banner_470x700.jpg
    © 2014 associazione CronacheTarantine. Tutti i diritti sono riservati