Mercoledì, 14 Novembre 2018

    Taglio del nastro al centro commerciale Porte dello Jonio. Ecco le novità

    Foto studio Renato Ingenito Foto studio Renato Ingenito

    Dopo 9 mesi di lavori e un restyling radicale aperto le proprie porte, alle 10.30 di questa mattina, il centro commerciale Porte dello Jonio. Ad attendere il taglio del nastro una lunga fila di avventori vogliosa di conoscere le novità annunciate.

    Le novità importanti riguardano: il numero di negozi che passa da 52 a 80; la superficie della galleria che si amplia da 11.350 metri quadri a 16.320 metri quadri; un parcheggio più capiente che raggiunge i 67.000 metri quadri con posti auto coperti e scoperti.

    Il progetto di restyling prevede l’uso di calce e pergolati. Nella nuova struttura i clienti troveranno una food court e di una piazza dedicata agli eventi. Tutte le strutture rendono omaggio al territorio attraverso un chiaro riferimento agli antichi mestieri, dai quali riprendono i disegni, le trame, i colori e il mood generale. L’investimento complessivo è stato di 19 milioni di euro.

    La struttura servirà un bacino potenziale di utenza di 340.000 residenti fra la fascia litoranea e l’entroterra nel raggio di 25 minuti dal centro commerciale.

    Offerta commerciale

    La nuova Galleria con i suoi 80 negozi è il cuore pulsante del Centro Commerciale Porte dello Jonio. È un nuovo punto di riferimento per lo shopping dei tarantini grazie a un’offerta commerciale variegata e completa. Fra le varie boutique si possono trovare le collezioni di moda, accessori o gioielli di Bershka, Pull&Bear, OVS, Stradivarius, Candida, Clayton e Pandora o gli ultimi ritrovati tecnologici con i negozi Euronics e GameStop oppure le proposte di Thun o di Mondadori Bookstore e molto altro ancora.

    All’interno della struttura sono presenti una parafarmacia, un ottico, un parrucchiere, un rivenditore di tabacchi e giornali e aree giochi gratuite per i bambini sia all’interno che interna all’esterno. Inoltre, ci sono nuove e accoglienti aree relax e punti di ricarica per i cellulari e il wi-fi gratuite per tutti i clienti. Presto saranno inaugurati anche servizi digitali tra cui una comodissima gift card spendibile in tutti i negozi del centro, incluso l’ipermercato.

    Collaborazione con le scuole della città e con Jonian Dolphin Conservation


    Il centro commerciale Porte dello Jonio festeggia il nuovo inizio anche attraverso diverse azioni che lo legano sempre di più al suo territorio: in primis un progetto creato in collaborazione con il liceo Artistico Calò, che ha una sua sede in prossimità del centro: gli studenti del liceo sono stati invitati a ideare i simboli delle porte della nuova area della galleria e i loro progetti sono stati trasformati in 3 splendide sculture alte circa 4 metri che abbelliscono le 3 porte: Porta Aragonese, Porta dei Marinai e porta Dorica.


    Inoltre è stata attivata una collaborazione con la Jonian Dolphin Conservation, associazione molto amata dai tarantini per via del suo impegno nella salvaguardia dei delfini. L’associazione da anni studia e preserva i cetacei del Golfo di Taranto e svolge attività di dolphing watching con cittadini e turisti a bordo del catamarano Taras. Dal 21 al 23 settembre in piazza Immacolata a Taranto saranno distribuite delle cartoline che poi dovranno essere consegnate a Porte dello Jonio per ricevere in omaggio l’attestato di Dolphin Ambassador e un simpatico gadget. Per ogni cartolina ricevuta, il Centro farà una donazione alla Jonian Dolphin. Dal 15 ottobre al 15 novembre sarà anche possibile partecipare al concorso online e vincere una giornata a bordo del Taras per osservare i delfini nel golfo.

    Vota questo articolo
    (0 Voti)
    iblpartners_cis_rb_corona_banner_470x700.jpg
    banner_igenia.jpg
    energy.jpg
    engineering.jpg
    iblpartners_cis_rb_corona_banner_470x700.jpg
    © 2014 associazione CronacheTarantine. Tutti i diritti sono riservati