Domenica, 18 Novembre 2018

    Nuovo sisma: il direttore del Centro Terremoti ci spiega cosa sta accadendo In evidenza

    By F. Calderone Ottobre 30, 2018 308

    Dopo la potente scossa di magnitudo 6.8 gradi della scala Richter registrata in Grecia il 26 ottobre e avvertita nitidamente anche a Taranto, nel pomeriggio di oggi un nuovo sisma ha colpito la stessa area ellenica con una magnitudo pari a 6.0.

    Numerose le segnalazioni giunte dai cittadini tarantini soprattutto attraverso i social network, anche se non si segnalerebbero danni a persone o cose. Per avere maggiori informazioni su ciò che sta accadendo nella regione del Peloponneso abbiamo contattato il direttore del Centro Nazionale Terremoti dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, Salvatore Stramondo.

    Stramondo ci ha illustrato la situazione: “Il 26 ottobre scorso abbiamo registrato una scossa abbastanza rilevante a 10 km di profondità nel mar Ionio, nei pressi dell’isola di Zante. A causa del sisma abbiamo successivamente diramato un’allerta tsunami perché un tale terremoto può determinare onde anomale. Oggi ne abbiamo annotata un’altra abbastanza forte praticamente nella stessa zona, ma stavolta di magnitudo 6.0”.

    L’area interessata non è nuova ad eventi tellurici: “In passato abbiamo già avuto magnitudo notevoli sia a Zante che a Cefalonia e Lefkada. Qui infatti è presente una faglia molto importante che si prolunga su tutto il cosiddetto arco ellenico e quindi sismi superiori a 6 gradi non sono inediti”.

    L’allarme maremoto viene lanciato quando si verificano particolari condizioni: “Dipende da diversi fattori, ci sono protocolli da seguire. Sicuramente – prosegue Stramondo – in seguito ad un terremoto che va oltre i 6 gradi della scala Richter il rischio è maggiore, ma non è detto che lo tsunami debba necessariamente verificarsi. Cosa succede in caso di allerta maremoto in Italia? Noi dell’Ingv forniamo esclusivamente informazioni esperte alla Protezione Civile, le azioni da intraprendere sono decise da loro”.

    Vota questo articolo
    (0 Voti)
    iblpartners_cis_rb_corona_banner_470x700.jpg
    banner_igenia.jpg
    energy.jpg
    engineering.jpg
    iblpartners_cis_rb_corona_banner_470x700.jpg
    © 2014 associazione CronacheTarantine. Tutti i diritti sono riservati