Domenica, 18 Novembre 2018

    Assunzioni Ilva, confronto a Roma l'8 novembre In evidenza

     


    Il confronto invocato dai sindacati sui criteri di assunzione di alcuni lavoratori in Am InvestCo avverrà l'8 novembre a Roma. Al Mise saranno presenti il ministro del Lavoro, Am Investco, la società di Arcelor Mittal, i commissari Ilva e i sindacati Fim Cisl, Fiom Cgil, Uilm, Usb, Ugl e Federmanager.


    Ieri i sindacati di Taranto si sono rivolti al ministro Di Maio chiedendo attenzione - e preallertandolo - in merito ai criteri di selezione del personale che dall’1° novembre passa dall’Ilva in amministrazione straordinaria al distacco presso Arcelor Mittal, criteri che per i sindacati, contengono anomalie evidenti.

     

    Sul tema, sempre ieri, sono intervenuti anche i parlamentari tarantini del Movimento 5 Stelle. "Am InvestCo - hanno affermato in coro - deve fornire risposte chiare e precise alle legittime istanze dei lavoratori dell’Ilva che in queste ore stanno avanzando dubbi sulle modalità con cui sono stati scelti coloro che dovranno transitare nella società facente capo al gruppo Arcelor-Mittal”.


    Per i parlamentari pentastellati Cassese, De Giorgi, Ermellino, Turco e Vianello, “a disciplinare il passaggio di consegne che si consumerà dal 1° novembre, vi è un accordo sottoscritto al Mise e ci sono le leggi dello Stato italiano che vanno rispettate alla lettera".

    Vota questo articolo
    (0 Voti)
    iblpartners_cis_rb_corona_banner_470x700.jpg
    banner_igenia.jpg
    energy.jpg
    engineering.jpg
    iblpartners_cis_rb_corona_banner_470x700.jpg
    © 2014 associazione CronacheTarantine. Tutti i diritti sono riservati