Giovedì, 20 Giugno 2019

    Piano delle Coste: iter completo entro la fine di febbraio

    Il Piano delle Coste dovrebbe essere redatto entro la fine del mese di febbraio. É questa la deadline che si è data l'amministrazione comunale di Taranto per la predisposizione del documento programmatico definitivo da sottoporre alla Giunta.

    Passaggio che sarà possibile dopo il completamento della complessa attività di verifica e di valutazione giuridico-amministrativa di tutti i fascicoli delle concessioni demaniali di competenza comunale". Di pari passo - fanno sapere dal palazzo di città - dovrebbe procedere il percorso di condivisione con il Consiglio Comunale e con le parti coinvolte.

    La Giunta, al momento, ha preso atto degli elaborati del Piano Comunale delle Coste, delle tavole aggiuntive riferite alle concessioni balneari e degli interventi da realizzarsi nel Mar Piccolo, come stabilito dai vari tavoli tecnici tenutisi con il Commissario Straordinario per le Bonifiche.

    “L’adozione del Piano delle Coste - commenta l’assessore Tilgher - è da tempo sentita come esigenza essenziale e strategica per il rilancio Strategico di Taranto. La funzione pianificatoria dell’atto consentirà uno sviluppo armonioso delle potenzialità dell’area demaniale marittima disponibile della città. Nei prossimi mesi le attività di analisi e confronto verranno considerate prioritarie e tutti gli stakeholders del territorio saranno chiamati a partecipare attivamente e responsabilmente al processo, per fornire alla città questa fondamentale opportunità di sviluppo, di diversificazione e di legalizzazione di alcuni comparti produttivi di grande rappresentatività per la città”.

    Vota questo articolo
    (0 Voti)
    banner_igenia.jpg
    engineering.jpg
    © 2014 associazione CronacheTarantine. Tutti i diritti sono riservati