Mercoledì, 21 Agosto 2019

    Monumento ai caduti, Motolese: "La Soprintendenza lavorerà al ripristino"

    “L'atto vandalico contro il monumento ai caduti si qualifica da solo. Alle istituzioni spetta il compito di opporre, alla stupidità di queste azioni, la prontezza delle soluzioni". É lapidario l'assessore ai Lavori Pubblici del Comune di Taranto, Massimiliano Motolese, nel commentare quanto accaduto nei giorni scorsi in piazza della Vittoria.

    Questa volta non si è trattato di una semplice azione di vandalismo come quella che ha portato al danneggiamento della fontana di piazza di Bettolo. L'azione è stata architettata in quanto ha comportato la rottura dei catenacci della cancellata d’ingresso ed il danneggiamento del mosaico interno al monumento.

    Vale la pena di ricordare che la piazza in questione è ancora piuttosto frequentata nelle ore in cui la pista di pattinaggio è aperta al pubblico. Ma questo non deve aver scoraggiato gli autori del gesto. Del resto, lo scorso anno, la stessa pista di pattinaggio entrò nel mirino di alcuni incivili che ne ritardarono l'apertura.

    Ora, fa sapere l'assessore Motolese, "i tecnici comunali hanno provveduto a mettere in sicurezza l'area per consentire l'intervento della Soprintendenza, competente per gli interventi di ripristino.” Resta l'amarezza per lo scarso senso civico alberga in alcuni strati della popolazione tarantina.

    Vota questo articolo
    (0 Voti)
    © 2014 associazione CronacheTarantine. Tutti i diritti sono riservati