Greenmed s.r.l.: la nuova società del commercio ortofrutticolo

Giovedì, 24 Luglio 2014 00:00

È nata la società Greenmed s.r.l. Arriva infatti a conclusione l'iniziativa avviata tempo fa  dall’Autorità Portuale di Taranto per favorire la commercializzazione dei prodotti ortofrutticoli freschi delle regioni meridionali.

 

Protagonisti dell’accordo societario sono la Cooperativa olandese The Greenery, un colosso europeo della grande distribuzione organizzata con oltre mille soci produttori olandesi e 1.600.000.000 di euro di fatturato, ed il Consorzio Internazionale Agro Ortofrutticolo promosso dalla Confcooperative che, appena costituito, vanta un fatturato aggregato di oltre sessanta milioni di euro.

La sede sarà ubicata presso la Confcooperative di Taranto il cui presidente, Carlo Martello, si è detto «onorato di ospitare questa importante realtà». Esprime infatti particolare soddisfazione ed evidenzia «la capacità organizzativa e imprenditoriale espressa nell’occasione dalla sua Organizzazione, dimostratasi al momento l’unica ad aggregare produzioni significative capaci di dialogare e collaborare con realtà quali The Greenery».

Non è da nascondere, a detta di  Carlo Martello, anche «la capacità imprenditoriale messa in campo da realtà esclusivamente cooperative, purtroppo sottovalutate nel nostro territorio».

Il Gruppo olandese Greenery, leader nel mercato ortofrutticolo internazionale, fornisce una vasta gamma di prodotti ortofrutticoli freschi alla propria clientela che annovera catene di supermercati, grossisti, ristoranti e operatori dell’industria di trasformazione dei prodotti alimentari. Il bacino iniziale di raccolta del prodotto sarà rappresentato dalla Puglia, dalla Basilicata e dalla Calabria con l'ambizioso obiettivo di superare la frammentazione dell’offerta della produzione agricola, migliorandone la concentrazione e la distribuzione.

Date le caratteristiche cooperative dei protagonisti particolare attenzione sarà riservata all’investimento in capitale umano, attraverso la formazione, l’informazione, l’aggiornamento e l’attivazione di servizi innovativi di assistenza e consulenza.

Vota questo articolo
(0 Voti)

 

Ultime notizie

  • Settembre 21, 2017 Politica Redazione

    Finanziamenti per bonifica di aree inquinate: «occasione da non perdere»

    La Regione Puglia ha stanziato ben 68 milioni di euro (risorse P.O.R. PUGLIA FESR–FSE 2014-2020. Asse VI ) per l’Avviso Pubblico della Sezione Ciclo Rifiuti e Bonifiche che invita i Comuni Pugliesi a presentare domande di intervento per la bonifica di aree…
  • Settembre 21, 2017 Attualità Comunicato stampa

    Zes, tavolo di lavoro in Regione Puglia

     E' stato istituito stamattina presso l'Assessorato allo Sviluppo Economico della Regione Puglia il tavolo di lavoro presieduto dall'assessore Michele Mazzarano, per l'avvio della procedura per presentare le candidature della Puglia al Governo al fine di…

Seguici su

Go to top