Giovedì, 27 Febbraio 2020

    Dare rifiuti per ricevere libri: l’Ecolibreria nel Parco Cimino 

    Andare in un parco, consegnare dei rifiuti e ricevere in cambio un libro. Non è un sogno per gli amanti dei libri e della natura, ma una realtà tutta tarantina.
    L'Ecolibreria si trova a Parco Cimino, in uno dei prefabbricati.
     
    Come funziona l'Ecolibreria?
    Grazie all’associazione Plasticaqquà è possibile prendere in omaggio un libro a scelta tra quelli disponibili ogni 10 bottiglie e flaconi di plastica o lattine in alluminio consegnate. Tutti i rifiuti raccolti saranno prelevati da Amiu Spa Taranto che si occuperà di riciclarli donando loro nuova vita.
    Una volta letti i libri possono essere conservati o restituiti per rimetterli in circolo in cambio di ulteriori rifiuti da destinare alla raccolta differenziata. 
     
    Come aiutare l’Ecolibreria
     
    L’iniziativa può essere sostenuta donando libri e offrendosi come volontari in base alla disponibilità affinchè si riesca a tenere l'Ecolibreria aperta per più giorni a settimana di quelli attualmente previsti. Per ora infatti è possibile recarsi alla Ecolibreria in orari e giorni stabiliti, il martedì dalle 19.30 alle 22 circa e poi il sabato dalle 10 alle 12.
    Vota questo articolo
    (0 Voti)
    © 2014 associazione CronacheTarantine. Tutti i diritti sono riservati