Giovedì, 06 Agosto 2020

    Scuola “Pirandello”, un libro di favole per sostenere i bimbi di Oncoematologia pediatrica

    Foto di repertorio Foto di repertorio

    Una bellissima iniziativa è stata portata a termine da una classe di seconda media dell’istituto comprensivo “Luigi Pirandello” di Taranto.

    Gli studenti hanno infatti ideato, scritto e raccolto in un libro nove favole fantasy da destinare ai piccoli pazienti del reparto di Oncoematologia pediatrica dell’ospedale “Santissima Annunziata”. Il ricavato della vendita del libro sarà quindi donato al reparto in questione. Il lavoro è stato apprezzato anche dal ministro all’Istruzione, Lucia Azzolina, che ha illustrato il progetto sulla sua pagina Facebook.

    Fondamentale nel supporto degli alunni l’insegnante di Lettere, Stefania Albertucci: “Questa iniziativa è stata pensata a gennaio in riferimento al compito di realtà. Ho dunque invitato i ragazzi a creare dei racconti partendo da elementi come terra, acqua, fuoco. Poi, nel corso del tempo ho deciso di espandere questo discorso ed ho quindi voluto puntare su  un vero e proprio libro e sulla beneficenza per i pazienti ammalati di Oncoematologia pediatrica. La preside Caforio ha subito accolto favorevolmente l’idea e non posso che ringraziarla.

    Quando c’è stato il lockdown, non ci siamo comunque fermati ed abbiamo continuato con il nostro lavoro anche a distanza. Inoltre, avrà luogo un evento benefico, legato proprio al libro, il 29 giugno alle ore 19 presso la chiesa di Santa Maria del Galeso”.

    Ringraziamenti anche al ministro Azzolina: “Ribadisco il mio grazie al dirigente scolastico, che ha davvero creduto molto in questo progetto. Ha fatto da tramite con il ministro dell’Istruzione ed ovviamente mi ha fatto piacere il suo messaggio, che è stato una cassa di risonanza per l’iniziativa. Sono soddisfatta di ciò che hanno realizzato i miei alunni – conclude la professoressa Albertucci -, i quali sono felici di poter sostenere i bambini che hanno bisogno di cure”.

    Vota questo articolo
    (0 Voti)
    © 2014 associazione CronacheTarantine. Tutti i diritti sono riservati