Lunedì, 19 Aprile 2021

    Ambiente Svenduto: chiesti 28 anni di carcere per Fabio Riva In evidenza

    Formulate le richieste della pubblica accusa per il processo “Ambiente Svenduto”. Oggi, mercoledì 17 febbraio, sono stati richiesti: ventotto anni di carcere per Fabio Riva, 25 per Nicola Riva, cinque anni per l’ex governatore pugliese Nichi Vendola e 28 per Girolamo Archinà, ex responsabile dei rapporti istituzionali.


    Inoltre sono stati richiesti
    Tra le altre richieste: 28 anni per l’ex direttore Luigi Capogrosso, 17 per l’ex prefetto di Milano Bruno Ferrante, 4 anni per l’ex presidente della Provincia Gianni Florido e per l’ex assessore regionale Michele Conserva, 8 mesi per l’assessore regionale Donato Pentassuglia. Prescrizione per l’ex sindaco di Taranto Ippazio Stefàno. Un anno per l’ex direttore di Arpa Puglia, Giorgio Assennato.
    Chiesta anche dalla Procura la confisca degli impianti dell’ex Ilva oggetto del sequestro preventivo del 25 luglio 2012 e la confisca di 2 miliardi e 100 milioni come equivalente di illecito profitto in capo alle società coinvolte.

    Vota questo articolo
    (0 Voti)
    © 2014 associazione CronacheTarantine. Tutti i diritti sono riservati