Stampa questa pagina

Monopattini elettrici, assessore Manzulli: "Nessuna sospensione del servizio"

L’amministrazione comunale, alla luce del ricorso presentato dinnanzi al Tar di Lecce dalla società “Reby Italia srl”, ha deciso di consentire anche ad altre società di effettuare il servizio di noleggio dei monopattini elettrici sul territorio comunale.

«Di fatto non vi sarà alcuna sospensione del servizio – ha spiegato l’assessore allo Sviluppo Economico, Marketing Territoriale e Turismo Fabrizio Manzulli –, ma un suo ampliamento in termini di operatori, che alimenterà anche la concorrenza sulle tariffe. Come già deliberato nelle scorse settimane dalla giunta Melucci, inoltre, il servizio che su Taranto attrae un gran numero di fruitori vedrà un’estensione territoriale, poiché saranno coperti anche i quartieri di San Vito, Lama e Talsano».


Dopo l’ordinanza cautelare del Tar, gli uffici della Direzione Sviluppo Economico hanno proceduto all’annullamento in autotutela del provvedimento impugnato, che era stato solo sospeso dal tribunale amministrativo. Tale decisione ha di fatto consentito di coinvolgere le altre 3 aziende che avevano partecipato alla procedura, ottenendo il risultato dell’ampliamento del servizio.

«Stiamo predisponendo un nuovo bando, inoltre – ha concluso Manzulli – per ricercare operatori interessati a effettuare il servizio di noleggio di bici e scooter elettrici».

Vota questo articolo
(0 Voti)