L’informazione viaggia sul web

Mercoledì, 09 Aprile 2014 00:00

L’informazione cambia volto, si adegua ai tempi che corrono sempre più frenetici e alle esigenze dei lettori che chiedono di essere informati in tempo reale.

 

“Cronache Taratine” ha intervistato nella redazione giornalistica di Corso Umberto 69, l’imprenditore Francesco Portone, promotore e organizzatore dal lontano 1978 di manifestazioni sportive, eventi, spettacoli. Portone è anche titolare di una importante agenzia di servizi pubblicitari.  

“Una città a tinte fosche" - così l’imprenditore tarantino e socio del nuovo progetto editoriale ha definito il territorio jonico.  "Una crisi profonda in una città in cui la classe politica è praticamente assente, incapace di aiutare le piccole e medie imprese che nonostante le difficoltà economiche del momento continuano ancora a scommettere sulle nostre potenzialità”.

Affascinato dal mondo dell’informazione, scende in campo,  scommettendo su una testata giornalistica online. Spese contenute e costi pubblicitari ridotti sono gli elementi vincenti che rischiano  anche per i più nostalgici di mandare in pensione il tradizionale giornale cartaceo. Una passione per il mondo dell’editoria coltivata sin da giovane, giornalista della storica redazione sportiva del Corriere del Giorno curò infatti la promozione del Taranto in serie B.

“Solo unendo le forze e credendo in nuove forme d’investimento ha concluso Francesco Portone, sarà possibile uscire dalla crisi e creare delle alternative di sviluppo per la città dei due mari”. 

Vota questo articolo
(0 Voti)

 

Ultime notizie

  • Settembre 21, 2017 Attualità Comunicato stampa

    Zes, tavolo di lavoro in Regione Puglia

     E' stato istituito stamattina presso l'Assessorato allo Sviluppo Economico della Regione Puglia il tavolo di lavoro presieduto dall'assessore Michele Mazzarano, per l'avvio della procedura per presentare le candidature della Puglia al Governo al fine di…
  • Settembre 21, 2017 Primo Piano Redazione

    Centro della cultura per l'infanzia: al via la nuova programmazione

    Riaprono le porte al Centro della Cultura per l’Infanzia e ripartono le attività.

Seguici su

Go to top