L'assessore Scasciamacchia in stazione insieme alle associazioni per assistere i clochard In evidenza

Mercoledì, 11 Gennaio 2017 07:43

È stato un incontro casuale ma produttivo. Nella tarda serata di martedì 10 gennaio, due realtà del territorio, ossia il coordinamento tarantino della Croce Rossa e l'associazione di promozione sociale Bethel, si sono ritrovate in stazione con un unico e apprezzabile intento: portare un caloroso sorriso ai senzatetto del locale scalo ferroviario.

Ad accompagnare l'associazione Bethel, che collabora, ormai da anni con la Direzione Servizi Sociali mediante la consegna, a famiglie disagiate, di beni di prima necessità, c'era l'Assessore alle Politiche sociali del Comune di Taranto Gionatan Scasciamacchia che ha fortemente sostenuto l'iniziativa.
«Appena giunti in stazione -commenta l'Assessore -abbiamo incontrato la Croce rossa, la quale aveva portato, come noi, alimenti ai clochard. Ci siamo uniti ed abbiamo donato bevande calde, cibi e coperte ai tanti senza fissa dimora che, a causa del freddo, si erano rifugiati nella sala di attesa della Stazione ferroviaria».
«È stata una bella esperienza -commenta con emozione la presidente zonale della Bethel Teresa Rao- Abbiamo offerto del latte caldo e della cioccolata nonché alcuni dolci. Ci ha fatto piacere collaborare anche con la Croce Rossa segno di unità e condivisione delle finalità sociali».
Un umile senzatetto ha poi espresso il desiderio di dormire in un letto, in un ambiente caldo. «È stato subito accontentato -conclude il vicepresidente nazionale Bethel Michele Rao- grazie alla sensibilità dell'Assessore Scasciamacchia il quale, senza esitare, ha contattato l'Abfo che ha dato la sua disponibilità ad accogliere, per la notte, il giovane clochard. Il suo viso pieno di gioia, mentre veniva accompagnato dall'Assessore, ha donato un senso più profondo alla nostra iniziativa».

Vota questo articolo
(4 Voti)

Ultime notizie

  • Aprile 25, 2017 Cronaca Redazione

    Tenta una rapina in una tabaccheria: fermato un 15enne

    Nel tardo pomeriggio di lunedì 24 aprile, intorno alle 19,00 i “Falchi” della Squadra Mobile, sono intervenuti in via Oberdan nei pressi di una tabaccheria dove era stata segnalata una rapina a mano armata ad opera di un giovane travisato.
  • Foto studio Renato Ingenito
    Aprile 25, 2017 Primo Piano Redazione

    25 aprile, Taranto celebra la Liberazione

    Si celebra il 25 aprile, il 72° Anniversario della Liberazione. 

Seguici su

Go to top