Comune, il Sindaco nomina altri due assessori

Sabato, 22 Luglio 2017 17:37

Il Sindaco di Taranto Rinaldo Melucci ha nominato altri due assessori.

Anna Maria Franchitto, classe '48, studi giuridici, specialista in controllo di gestione e contratti di lavoro presso la Scuola Superiore di Pubblica Amministrazione, esperienza trentennale nel ruolo di segretario generale in comuni medio-grandi, ottiene la delega agli "Affari Generali e Risorse Umane".
Sergio Scarcia, invece, classe '53, architetto, esperto in pianificazione urbanistica e paesaggistica, consulente per l'edilizia pubblica e le reti di mobilità, è stato nominato assessore all'"Urbanistica e Mobilità".
Inoltre, le deleghe trattenute dal Sindaco sono quelle alla "Programmazione Finanziaria", "Polizia Locale", "Avvocatura", "Relazioni col Pubblico", "Relazioni Istituzionali".

«Risponderemo alla città col lavoro e i risultati, non abbiamo altro interlocutore che la città», ha detto il Sindaco Melucci.

Si ricordi che altri quattro assessori sono stati già nominati. Si tratta di Valentina Tilgher, classe '74, studi Luiss e Bocconi, export manager ed esperta di Organizzazione aziendale. A lei la delega allo “Sviluppo economico e marketing territoriale”.
A Massimiliano Motolese, classe '79, background giuridico, già Consulente tecnico autorità di gestione della regione Puglia, advisor deloitte per i fondi comunitari europei, é stata affidata la delega ai “Fondi strategici, società partecipate e innovazione”. Il nuovo assessore ai “Lavori pubblici” è invece, Aurelio Di Paola, classe '75, Project manager, Societe Generale PWC, esperto di valutazione e gestione strategica di programmi di sviluppo e reti di trasporto e marittime.
Infine Rocco De Franchi, classe '80, studi Luiss, avvocato amministrativista specialista di ambiente, salute, energia e servizi pubblici, dottore di ricerca in diritto pubblico dell'economia, ottiene la delega all'“Ambiente e Salute”.

Vota questo articolo
(1 Vota)

 

Ultime notizie

  • Settembre 21, 2017 Politica Redazione

    Finanziamenti per bonifica di aree inquinate: «occasione da non perdere»

    La Regione Puglia ha stanziato ben 68 milioni di euro (risorse P.O.R. PUGLIA FESR–FSE 2014-2020. Asse VI ) per l’Avviso Pubblico della Sezione Ciclo Rifiuti e Bonifiche che invita i Comuni Pugliesi a presentare domande di intervento per la bonifica di aree…
  • Settembre 21, 2017 Attualità Comunicato stampa

    Zes, tavolo di lavoro in Regione Puglia

     E' stato istituito stamattina presso l'Assessorato allo Sviluppo Economico della Regione Puglia il tavolo di lavoro presieduto dall'assessore Michele Mazzarano, per l'avvio della procedura per presentare le candidature della Puglia al Governo al fine di…

Seguici su

Go to top