Consiglio comunale: si torna in aula l'8 settembre. Ricuciti i rapporti tra Sindaco e Pd

Mercoledì, 06 Settembre 2017 09:36
Foto di repertorio Foto di repertorio Foto Studio Renato Ingenito

Ricuciti i rapporti tra il Sindaco Melucci e il gruppo consiliare del Pd, si ritornerà in aula il prossimo 8 settembre, per l'approvazione dell'assestamento del bilancio e degli equilibri per l'esercizio 2017.

La seduta di aggiornamento del consiglio comunale, lo scorso 31 agosto, era saltata per mancanza del numero legale. Larga parte della maggioranza era infatti assente, a cominciare dal capogruppo del Pd Gianni Azzaro, con il quale il primo cittadino aveva avuto un duro scontro riguardo ad un emendamento proposto al riequilibrio di bilancio, che ha incassato parere tecnico sfavorevole, per assicurare il rifinanziamento del progetto ludico-educativo rivolto ai bambini ricoverati in ospedale.
La polemica era sorta proprio perché lo stesso Azzaro riteneva più importante “donare un sorriso ai bambini del reparto pediatria di Taranto”, che “spendere 120 mila euro all'anno per l'assunzione del direttore generale dell'ente”, come è invece nelle intenzioni di Melucci.
Di qui la minaccia di dimissioni da parte del Sindaco e il successivo chiarimento con il gruppo del Pd a Palazzo di Città, in seguito al quale sembra essersi trovato un equilibrio. Nel corso dell'incontro infatti si è concordato che verranno reperite le somme richieste da Azzaro per finanziare il progetto per l’infanzia, ma senza ostacolare la nomina del city manager.

 

Vota questo articolo
(0 Voti)

 

Ultime notizie

Seguici su

Go to top