Giunta Melucci: «Taranto pronta a candidarsi ad autorità urbana» In evidenza

Domenica, 10 Settembre 2017 08:23

Nuova riunione di Giunta nella serata di venerdì, con un ordine del giorno, come ormai consuetudine per l’Amministrazione Melucci, piuttosto articolato e ricco di questioni di non poca rilevanza strategica.

Per la funzione Patrimonio, raccogliendo le istanze degli operatori ambulanti dotati di regolari licenze e che operano nella legalità, si è dato avvio alla ricognizione di aree specifiche al Borgo, da attrezzarsi in maniera decorosa per l’attività in parola; inoltre, si è disposta la redazione di un atto volto al trasferimento e digitalizzazione dell’archivio storico comunale, una cui serie di documenti di valore sarà oggetto di immediato restauro ed esposizione al pubblico.
Per la funzione Cultura e Legalità si è dato mandato di studiare dei possibili modelli gestionali del Teatro Fusco, prossimo alla riapertura alla città a seguito degli interventi che dovrebbero terminare sul finire dell’anno in corso; inoltre, nel contesto più ampio del riordino della macrostruttura comunale, ormai quasi del tutto definito, si sta realizzando una delibera quadro specifica per i servizi dell’avvocatura interna.
Per la funzione Risorse Umane si è provveduto, nel recepimento di taluni datati rilievi del Ministero competente, a nominare i componenti dell’Ufficio Procedimenti Disciplinari, nonché a studiare l'implementazione del Nucleo Interno di Valutazione; inoltre, si è predisposto l’avviso pubblico per la copertura a tempo pieno e determinato di un posto da Dirigente di profilo finanziario e di un posto da Dirigente di profilo tecnico.
Per l’area finanziaria si è avviata la fase tecnica propedeutica alla redazione del bilancio consolidato del Gruppo Comune di Taranto, come previsto da norme di recente introduzione; nel contempo, in relazione alle implicazioni della Riforma Madia, si sono illustrati i progetti di razionalizzazione delle società partecipate del Civico Ente e le novità riferibili a statuti e contratti di servizio delle medesime municipalizzate. In tale ultimo scenario, si è dato corso all’approvazione del programma di gestione dell’accordo di collaborazione ex art. 15 comma 1 della L. 241/1999, per il reimpiego dei lavoratori ex dipendenti della società in-house della Provincia di Taranto; e con coerente atto preliminare si è dato mandato alla Segreteria Generale di avviare le sequenze amministrative previste per l’istituzione della cabina di regia permanente tra il Comune di Taranto, il Commissario Straordinario del Governo e il Sepac della Regione Puglia ai fini della gestione integrata delle bonifiche del territorio tarantino.
Per la funzione Sviluppo Economico si sono avviati interventi programmatici in favore del settore produttivo della mitilicoltura, oltre ad iniziative volte al miglioramento dei servizi informatici dello sportello imprese.
Infine, per la funzione Urbanistica si è licenziato l’atto di indirizzo necessario per il bando pubblico per la selezione delle Aree Urbane e l’individuazione delle Autorità in attuazione dell’asse prioritario XII (sviluppo urbano sostenibile) di cui al POR FERS FSE 2014-20.

La Giunta tornerà a riunirsi giovedì 14 settembre.

Vota questo articolo
(0 Voti)

 

Ultime notizie

Seguici su

Go to top