Domenica, 17 Dicembre 2017

    Esuberi Ilva e crisi appalto, Perrini: «la Regione che fa? Resta in silenzio»

    Foto di repertorio Foto di repertorio Foto Studio Renato Ingenito

    Am InvestCo (ArcelorMittal e Marcecaglia) che ha rilevato l'Ilva presenta il suo piano di rilancio del gruppo siderurgico. In merito interviene il consigliere regionale Renato Perrini.

    «La catastrofe è servita. Previsto il taglio di 4000 lavoratori, attestando a circa 10mila il numero di chi verrà riconfermato. I lavoratori che verranno assunti ex novo, saranno selezionati previa accettazione delle condizioni imposte dall’aziende, con sottoscrizione di verbale di conciliazione tombale. E questo è il ben servito ai lavoratori diretti».
    L’appalto, aggiunge Perrini, «non se la passa affatto meglio; parliamo infatti di circa 6 mila lavorati delle ditte dell’indotto, aziende che oramai ricevono solo “paghette” dalla gestione commissariale Ilva, quando accade, e che hanno accumulato ritardi di almeno 180 giorni sulle fatture.»
    a detta del consigliere regionale, «nessuno sembra aver compreso che qui non si tratta di salvare solo le imprese ma anche e soprattutto i dipendenti il cui rischio licenziamento è dietro l’angolo. Insomma siamo vicini al baratro. Se non mi stupisce l’atteggiamento del Governo, che sembra aver totalmente sottovalutato l’aspetto occupazionale, tranne lanciare qualche comunicato propagandistico (non che l’aspetto ambientale sia stato mai definito con chiarezza), ciò che più di ogni cosa mi fa pensare è l’assenza, o il silenzio chiamiamolo come vogliamo, della Regione Puglia. Dov’è? Che dice? Che posizione prende? E se anche parla come si attiva per fare un pressing istituzionale energico e incisivo?».
    Il consigliere Perrini, la settimana prossima depositerà per questo un’interrogazione diretta al Presidente Michele Emiliano. «Mi sembra che sia arrivato il momento di affrontare queste questioni in aula guardandoci negli occhi. Lo chiede la città di Taranto, lo chiedono le migliaia di lavoratori del siderurgico». 

    Vota questo articolo
    (0 Voti)
    IBLPartners_Cis_RB_Tassi_inGiu_Banner_470x700.jpg
    dolci_gusti.jpg
    banner_igenia.jpg
    energy.jpg
    engineering.jpg
    cpnneus.jpg
    IBLPartners_Cis_RB_Tassi_inGiu_Banner_470x700.jpg
    © 2014 associazione CronacheTarantine. Tutti i diritti sono riservati