Venerdì, 24 Novembre 2017

    STELLATO: «Solo un PD unito può unire il centrosinistra»

    Foto di repertorio Foto di repertorio

    .

     

    A dichiararlo, in una nota, è Massimiliano Stellato, uno dei consiglieri comunali più suffragati di Taranto e del Partito Democratico.

    Il congresso celebrato pochi giorni fa ci ha consegnato come risultato finale un partito spaccato esattamente a metà e con le mozioni in campo ancora molto distanti tra loro.

    Per contro, con la firma del Presidente della Repubblica in calce alla legge elettorale appena licenziata dai due rami del Parlamento è già partita la corsa dei candidati “in pectore” a ritagliarsi uno spazio di manovra per le, ormai imminenti, elezioni politiche di primavera.

    Entro poche settimane – continua Stellato - saranno definiti i collegi uninominali nei quali i singoli candidati del centrosinistra dovranno confrontarsi, verosimilmente, con quelli del M5S e del centrodestra ormai compatto.

    E per vincere nei collegi bisogna prendere almeno un voto in più rispetto agli altri.

    L’impresa, dunque, può diventare interessante per noi esclusivamente in presenza di un Partito Democratico unito e di un centrosinistra coeso.

    Altrimenti, sia chiaro, rischiamo di non eleggere nei collegi nemmeno un nostro rappresentante.

    Ma per unire il PD è imprescindibile che le due “aree” in campo facciano, ciascuna, un passo di lato per consentire a tutto il popolo democratico di farne tanti in avanti insieme ai colleghi del centrosinistra.

    Adesso – conclude Massimiliano Stellato – occorre che la politica, quella nobile e con la P maiuscola, dia segnali di maturità.

    Vota questo articolo
    (0 Voti)
    IBLPartners_Cis_RB_Tassi_inGiu_Banner_470x700.jpg
    dolci_gusti.jpg
    banner_igenia.jpg
    energy.jpg
    engineering.jpg
    cpnneus.jpg
    IBLPartners_Cis_RB_Tassi_inGiu_Banner_470x700.jpg
    © 2014 associazione CronacheTarantine. Tutti i diritti sono riservati