Lunedì, 24 Settembre 2018

    Ilva, D'Amato (M5S) scrive all’Ue: "Chiarezza su piano ambientale e vendita Piombino" In evidenza

    Foto di repertorio Foto di repertorio Foto Studio Renato Ingenito

    L’europarlamentare del Moviemento 5 Stelle, Rosa D’Amato, prende carta e penna e scrive al commissarrio alla concorrenza dell’Unione Europea, Margrethe Vestager: “La Commissione è tenuta a tutelare l’ambiente e la salute pubblica.

    In tale funzione avrebbe dovuto richiedere all’Italia di motivare la scelta di aggiudicare l’Ilva ad ArcelorMittal, in quanto quest’ultima, stando a quanto si è appreso negli ultimi mesi da varie fonti (non ultimi alcuni articoli di stampa) non offrirebbe lo stesso livello di tutela ambientale garantito dalla cordata AcciaItalia, considerata migliore dal gruppo di esperti nominati dal Governo”.

    Una richiesta che giunge nel bel mezzo della procedura aperta dall’Antitrust per valutare se l’acquisizione dell’acciaieria da parte di Mittal porti quest’ultima a ricoprire, o meno, una posizione dominante nel mercato. Inoltre Damato indende ottenere chiarimenti  “sulle motivazioni alla base della richiesta, formulata ad ArcelorMittal, di vendere lo stabilimento di Piombino al posto di uno dei suoi stabilimenti in Francia”. 

    Alla Commissione Damato chiede inoltre valutazione in merito al  Dpcm del 29 settembre 2017 che, a suo parere, “peggiora e dilata le prescrizioni Aia esistenti”.

    “Noi pensiamo che l'Ilva sia un problema da risolvere con la chiusura – precisa in conclusione l’europarlamentare pentastellata - e la conseguente bonifica. Sul punto, è in fase di elaborazione, e prossima alla pubblicazione, una corposa ed articolata analisi sulla Taranto che potrebbe essere senza lo stabilimento siderurgico”

    Vota questo articolo
    (0 Voti)
    iblpartners_cis_rb_corona_banner_470x700.jpg
    menu_alfredo.jpg
    banner_igenia.jpg
    energy.jpg
    engineering.jpg
    iblpartners_cis_rb_corona_banner_470x700.jpg
    © 2014 associazione CronacheTarantine. Tutti i diritti sono riservati