Mercoledì, 15 Agosto 2018

    Giunta, salta Sebastio rimosso dal sindaco In evidenza

    Foto di repertorio Foto di repertorio Foto Studio Renato Ingenito

    Franco Sebastio non è più assessore alla Cultura, all’Attuazione del programma ed alla Legalità del Comune di Taranto. Il primo cittadino, Rinaldo Melucci, non ha atteso il rimpasto di Giunta che pure si preannuncia imminente, e ha reviocato la nomina conferita neanche un anno fa a Sebastio.

    Lo ha fatto con un’ordinanza dalla quale ovviamente non si desumono per intero le ragioni politiche alla base della scelta. Melucci “ricorda che alcune settimane addietro era stato già preannunciato I'intendimento di procedere ad un riesame e riordino delle attività mirate a rendere maggiormente efficace I'azione del governo cittadino anche attraverso una rivisitazione dello stesso esecutivo”.

    Efficacia dunque. Quella che sarebbe mancata a Sebastio se ci si deve attenere a queste poche righe, anche se la stessa ordinanza aggiunge “che nell'ambito di questa esigenza si appalesa, quindi, opportuna una riflessione anche sull'attuale composizione della Giunta comunale che non può prescindere da valutazioni che guardino I'assetto più complessivo della maggioranza”.

    Franco Sebastio si era candidato con il sostegno di 4 liste civiche, tra cui Mutavento, alle ultime elezioni comunali senza raggiungere il ballottaggio. In quest’ultima fase aveva deciso di appoggiare Melucci senza tuttavia un apparentamento formale. L’accordo era stato sancito anche grazie alla mediazione di Emiliano. Eletto consigliere comunale, Sebastio sembrava destinato a diventare presidente del Consiglio, ma in aula servivano i numeri che l’ex procuratore capo non aveva. La cosa irritò molto Melucci che per premiare l’alleato lo portò in Giunta. Al suo posto subentrò Carmen Casula oggi fedelissima del prima cittadino.

    Sembrano ormai lontani quei giorni. Emiliano e Melucci si sono allontanati e con Sebastio qualcosa deve essersi rotto.

    Infine ricordiamo che Franco Sebastio è il secondo assessore a lasciare la Giunta dopo Anna Maria Franchitto ancora non sostituita. Sono questi i due posti liberi di cui si parla con insistenza a piazza Castello?

    Vota questo articolo
    (0 Voti)
    iblpartners_cis_rb_corona_banner_470x700.jpg
    menu_alfredo.jpg
    banner_igenia.jpg
    energy.jpg
    engineering.jpg
    iblpartners_cis_rb_corona_banner_470x700.jpg
    © 2014 associazione CronacheTarantine. Tutti i diritti sono riservati