Martedì, 19 Giugno 2018

    PD, sguardo alle prossime amminsitrative

    Foto di repertorio Foto di repertorio

    “Porre l’attenzione alle imminenti elezioni amministrative e costruire una intesa in cui far convergere tutte le forze di centrosinistra per affrontare in maniera unitaria la prossima tornata elettorale”.

    La segreteria provinciale del PD, convocata alla fine della scorsa settimana dal numero uno del partito in terra ionica, Giampiero Mancarelli, prende atto della necessità di riunire partiti e movimenti progressisti dopo il deludente risultato elettorale del 4 marzo per affrontare le sfide del futuro. Nessun riferimento alle bordate che ancora in questi giorni arrivano all’indirizzo del segretario da due de candidati PD in campo alle ultime politiche: Lonoce e Cascarano. Per il gruppo dirigente il congresso è un capitolo archiviato ed è tempo di guardare avanti.

    A maggio si voterà per il rinnovo dei consigli comunali di Pulsano, Lizzano, Crispiano, Monteiasi, Palagianello e Manduria. “L’occasione – si legge nella nota dei democrat - è propizia per evidenziare il fallimento di queste amministrazioni tornando a concentrarsi sui temi più sentiti dai cittadini e sulle proposte per risolverli. Un impegno che il PD vuole affrontare puntando ad aggregare un ampio schieramento di forze progressiste e civiche, che sia in grado di rappresentare e guidare il futuro di queste comunità, così come già avvenuto lo scorso anno nelle città di Taranto e di Martina Franca”.

    Secondo Mancarelli: “Ripresentarsi come forza seria e concreta di governo locale impone che si accantonino polemiche e divisioni, che così negativamente hanno inciso sul voto del 4 marzo. Un invito, questo, che la segreteria provinciale lancia a tutti i militanti, dirigenti e rappresentati istituzionali del partito, affinché ciascuno si concentri, per il proprio ruolo e capacità, a dare vigore e sostegno all'obiettivo di portare il centrosinistra al governo delle sei cittadine che a maggio andranno al voto”. 

    “In un momento così particolare della vita politica della terra ionica – conclude il segretario -, a tutto il PD e alle sue componenti è richiesto un segno di unità e di grande responsabilità, sostenendo i circoli territoriali e i consiglieri comunali Democratici, che finora si sono battuti dalle fila dell’opposizione, per la costruzione di un progetto e di una squadra convincenti con i quali presentarsi ai cittadini come unica alternativa valida e competente alle pessime giunte di destra”.

     

    Vota questo articolo
    (0 Voti)
    ibl_new.jpg
    banner_igenia.jpg
    energy.jpg
    engineering.jpg
    ibl_new.jpg
    © 2014 associazione CronacheTarantine. Tutti i diritti sono riservati