Giovedì, 18 Ottobre 2018

    Pubblica illuminazione, Di Paola denuncia: “Atti vandalici a lavori in corso”

    Foto di repertorio Foto di repertorio Foto Studio Renato Ingenito

    Una situazione paradossale simile alla tela di Penelope che di giorno veniva tessuta e di notte smontata. Di cosa parliamo? Di quanto ormai avviene sempre più frequentemente – secondo l’assessore ai Lavori Pubblici, Aurelio Di Paola – in corrispondenza dei cantieri aperti per lavori commissionati dall’amministrazione comunale.

    L’assessore esprime preoccupazione e disappunto per le condizioni in cui le ditte sono costrette ad operare, facendo presente che oramai i vandali non attendono neanche che l’opera sia ultimata.  “Per quanto l’amministrazione - commenta Di Paola - possa produrre il massimo delle proprie energie affinché tutti gli interventi programmati per migliorare le infrastrutture urbane siano realizzati in tempi rapidi e a regola d’arte, se le vandalizzazioni seguiteranno a ostacolarci sarà necessario intraprendere misure drastiche. Mi farò promotore presso la Giunta tutta, il sindaco e le forze politiche affinché siano previste sanzioni esemplari per i responsabili di questi atti per una città che vuole risollevarsi da una storia sin troppo travagliata per poter accettare tali comportamenti che ostacolano il percorso di rinascita della città che l’amministrazione sta perseguendo con tutte le proprie energie”.

    Intanto lo stesso responsabile dell’assessorato ai Lavori Pubblici comunica che sono iniziati i lavori per la costruzione del nuovo impianto di illuminazione in via Lama tra Via Cycas e via Vizzarro dove saranno installati 20 nuovi pali. Questo nuovo intervento si aggiunge a quello attualmente in corso sul lungomare.

    Ma gli sforzi che si stanno compiendo potrebbero essere vanificati dai continui furti e danneggiamenti perpetrati in tutta la città. E per dare la cifra della sfacciataggine con cui agisce chi si rende responsabile di tali atti vandalici basti leggere la frase che campeggia su uno dei muri esterni del centro sportivo Magna Grecia.

    Vota questo articolo
    (0 Voti)
    iblpartners_cis_rb_corona_banner_470x700.jpg
    banner_igenia.jpg
    energy.jpg
    engineering.jpg
    iblpartners_cis_rb_corona_banner_470x700.jpg
    © 2014 associazione CronacheTarantine. Tutti i diritti sono riservati