Sabato, 21 Luglio 2018

    Primo bilancio dell’era Melucci, i revisori dicono “Nì”

    Foto di repertorio Foto di repertorio

    Il tanto atteso parere dei revisori dei conti al consuntivo 2017 presenta luci ed ombre. E così anche se vi è un parere favorevole con riserva, ci sono molte ragioni per ritenere che il giudizio finale non corrisponda, per usare una metafora scolastica, ad una promozione a pieni voti.

    Il documento finale consta di 59 pagine, ma la sintesi che porta al giudizio finale viene espressa negli ultimi due fogli che vi mostriamo in calce a questo articolo.

    Volendo riassumere, potremmo dire che il parere favorevole viene fornito rispetto alla gestione finanziaria dell’ente anche se i revisori esprimono una riserva “sulla soluzione delle irregolarità non sanate che possono compromettere gli equilibri di bilancio”.

    Per quanto riguarda il conto economico (dove sono riassunte entrate e spese) e lo stato patrimoniale, i revisori dicono di non essere in grado di attestarne la completezza e l’attendibilità “in considerazione delle discordanze rilevate”.

    Infine propone che l’avanzo di amministrazione disponibile sia destinato alla chiusura del della procedura di dissesto.

     

    Vota questo articolo
    (0 Voti)
    iblpartners_cis_rb_corona_banner_470x700.jpg
    menu_alfredo.jpg
    banner_igenia.jpg
    energy.jpg
    engineering.jpg
    iblpartners_cis_rb_corona_banner_470x700.jpg
    © 2014 associazione CronacheTarantine. Tutti i diritti sono riservati