Giovedì, 16 Agosto 2018

    Fornaro aderisce a Italia in Comune, il partito di Pizzarotti

    Foto di repertorio Foto di repertorio Foto Studio Renato Ingenito

    Dopo la presentazione dello scorso 4 giugno al teatro Forma di Bari, Italia in Comune che ha in Federico Pizzarotti, sindaco di Parma, e Alessio Pascucci, primo pittadino di Cerveteri, i suoi leader nazionali, prosegue nel suo percorso di strutturazione sul territorio nazionale. E lo fa anche a Taranto.

    Il consigliere comunale Vincenzo Fornaro si è già avvicinato alla nuova realtà politica. Mentre il coordinatore cittadino è stato individuato nella persona di Francesco Quarto: “Gli obiettivi che ci prefissiamo – commenta Quarto - sono rivolti al benessere della collettività ed alla salute dei nostri concittadini. Taranto deve Rinascere ed ha tutte le potenzialità per farlo. Ed Italia in Comune, un partito che nasce dal basso, ma che unisce competenza ed esperienza alla forte volontà di ascolto dei territori, non può che aiutarci in questo disegno che abbiamo in mente per il rilancio della nostra città”.

    “Dopo il momento iniziale di presentazione, - è il commento del coordinatore regionale Vincenzo Gesualdo- adesso viene la fase del radicamento sul territorio.  I cittadini devono sapere che troveranno, nelle sedi di Italia in Comune, sempre la porta aperta per proporre idee e contributi. Per Taranto, il discorso è ancora maggiormente condiviso da noi di ItC, visto che si tratta di una realtà che sta affrontando, da sola, una problematica come quella dell’Ilva, di portata nazionale”.

    “La campagna iscrizioni è già avviata – conclude  Quarto - e stiamo incontrando già il favore di tantissimi cittadini desiderosi di dare il loro apporto o, semplicemente, di promuovere momenti di dibattito sui temi relativi alle problematiche legate alla nostra città”.

    Vota questo articolo
    (0 Voti)
    iblpartners_cis_rb_corona_banner_470x700.jpg
    menu_alfredo.jpg
    banner_igenia.jpg
    energy.jpg
    engineering.jpg
    iblpartners_cis_rb_corona_banner_470x700.jpg
    © 2014 associazione CronacheTarantine. Tutti i diritti sono riservati