Mercoledì, 23 Gennaio 2019

    Depuratore Sava, Perrini: "Dal bilancio un contributo di 150mila euro"

    Foto di repertorio Foto di repertorio Foto Studio Renato Ingenito

    Abbiamo acceso i riflettori sul depuratore di Sava, ma qualunque “contributo straordinario” è un’opportunità in più per risolvere un’emergenza ambientale che sta diventando anche di carattere pubblico.

    Per questo non posso che dirmi soddisfatto dell’accoglimento di un emendamento che ho contribuito a presentare in Commissione Bilancio ed ha trovato accoglimento da parte anche della maggioranza. Si tratta di un contributo straordinario di 150mila euro che si va ad aggiungere a quelli ben più consistenti che Regione Puglia e Acquedotto Pugliese sono chiamati a investire e sui quali chiederemo conto non appena sarà fissata l’audizione in Commissione Ambiente da noi richiesta.

     

    Vota questo articolo
    (0 Voti)
    iblpartners_cis_rb_corona_banner_470x700.jpg
    banner_igenia.jpg
    energy.jpg
    engineering.jpg
    iblpartners_cis_rb_corona_banner_470x700.jpg
    © 2014 associazione CronacheTarantine. Tutti i diritti sono riservati