Il Ministro De Vincenti a Taranto: «la nuova amministrazione dia continuità al lavoro del Governo»

Giovedì, 18 Maggio 2017 10:59

Il Ministro per il Mezzogiorno, Claudio De Vincenti, è tornato a Taranto.

Per «ribadire l’impegno del Governo a favore della città», il Ministro ha svolto, e svolgerà fino al tardo pomeriggio, una serie di appuntamenti istituzionali e politici in città. Ad accompagnarlo c'erano il Sindaco di Taranto Ippazio Stefàno, il Prefetto Donato Cafagna e il commissario straordinario per gli interventi di bonifica Vera Corbelli.
Prima tappa nel quartiere Tamburi, per visitare le scuole “Deledda”, “Vico” e “Giusti”. «La riqualificazione delle scuole – ha detto De Vincenti- è il primo passo per migliorare complessivamente la qualità della vita dei cittadini di Taranto. A ciò si affianca il progetto della foresta urbana, sul quale sta lavorando il Comune, e che sarà pure importante».
Salutati alunni e docenti, il Ministro per il Mezzogiorno si è poi recato al deposito dell'ex Cemerad a Statte, dove sono partiti i lavori di rimozione dei fusti radioattivi. «È un giorno importante per Statte.- ha riferito- Questo intervento si inserisce nella strategia di risanamento ambientale sui cui il Governo ha stanziato importanti risorse».
A seguire, un sopralluogo al Mar Piccolo per valutare lo stato di avanzamento dei lavori di bonifiche e visita ai cantieri all'interno dell'Autoritá di Sistema Portuale del Mar Ionio: (Centro Servizi Polivalente; Strada dei Moli; banchina di ormeggio del Molo Polisettoriale; Cassa di colmata e dragaggio per l'ampliamento del IV sporgente).
«L'attenzione del Governo per l'infrastruttura portuale è massima, - ha detto De Vincenti- perché svolgerà un ruolo importante di rilancio produttivo per tutta l'area di Taranto».
Nel pomeriggio, in Prefettura incontrerá prima i Sindacati, poi Confindustria, su questioni che riguardano il futuro dello stabilimento siderurgico. A proposito della vendita dell'Ilva il Ministro assicura «che non ci sono rallentamenti. Verrà mantenuta la tempistica che si era prevista, quindi fine maggio-inizio giugno. È in corso la valutazione complessiva delle offerte e si procederà poi all'aggiudicazione».
Sul rientro in Italia dei fondi della famiglia Riva, De Vincenti precisa che tornare ad avere la disponibilità di circa 1,3 miliardi di euro, «è un risultato importante per rafforzare le opere di risanamento ambientale che già abbiamo avviato e per garantire la salute ai cittadini. Vorrei chiarire – ha aggiunto- che i fondi saranno utilizzati senza nessuno sconto rispetto a quello che sarà chiamato a fare il futuro acquirente Ilva per l'area dello stabilimento».
L'ultimo appuntamento é nella sede del Nautilus, dove il Ministro parteciperà all'incontro della coalizione di centrosinistra che nella campagna elettorale per il rinnovo del consiglio comunale di Taranto sostiene l’imprenditore marittimo Rinaldo Melucci.
«Il Governo auspica che la nuova amministrazione che i cittadini vorranno eleggere garantisca la continuità di questa opera di rilancio e riqualificazione urbana dell'area di Taranto. - ha detto-La città ha grandi potenzialità e vorremmo che possa esprimerle fino in fondo».
Ma se le elezioni dovessero essere vinte da altre fazioni politiche, «il Governo mantiene comunque gli impegni. - ha aggiunto- Vorremmo solo che continui il lavoro portato avanti dall'amministrazione uscente insieme al Governo, per dare prospettive a Taranto. La città lo merita, ed è bene che i cittadini facciano una scelta che porti esattamente in questa direzione».

 

Vota questo articolo
(1 Vota)

 

Ultime notizie

  • Settembre 21, 2017 Politica Redazione

    Finanziamenti per bonifica di aree inquinate: «occasione da non perdere»

    La Regione Puglia ha stanziato ben 68 milioni di euro (risorse P.O.R. PUGLIA FESR–FSE 2014-2020. Asse VI ) per l’Avviso Pubblico della Sezione Ciclo Rifiuti e Bonifiche che invita i Comuni Pugliesi a presentare domande di intervento per la bonifica di aree…
  • Settembre 21, 2017 Attualità Comunicato stampa

    Zes, tavolo di lavoro in Regione Puglia

     E' stato istituito stamattina presso l'Assessorato allo Sviluppo Economico della Regione Puglia il tavolo di lavoro presieduto dall'assessore Michele Mazzarano, per l'avvio della procedura per presentare le candidature della Puglia al Governo al fine di…

Seguici su

Go to top