Il Paisiello verso la statizzazione, Vico: «ce l'abbiamo fatta» In evidenza

Lunedì, 19 Giugno 2017 10:29
Foto studio Renato Ingenito Foto studio Renato Ingenito

Buone notizie per l'Istituto Musicale Paisiello. Si avvia a conclusione il processo di statizzazione del Conservatorio

L’onorevole Ludovico Vico ha incontrato questa mattina i sindacati insieme al presidente Domenico Rana, al direttore Lorenzo Fico e ai docenti dell’istituto scolastico musicale Paisiello.
L’incontro è avvenuto all’indomani dell’approvazione in Senato del Decreto Legge 50/2017, con il quale si da corso alla graduale statizzazione e razionalizzazione degli Istituti AFAM (Alta Formazione Artistica Musicale) non statali, tra cui il Paisiello.
Ai fini dell'attuazione della norma, così come previsto dal comma 3 dell’art.22-bis del Dl, è istituito un apposito fondo, da ripartire con decreto del Ministro dell'economia e delle finanze, su proposta del Ministro dell'istruzione, dell'università e della ricerca, con uno stanziamento di 7,5 milioni di euro per l'anno 2017, di 17 milioni di euro per l'anno 2018, di 18,5 milioni di euro per l'anno 2019 e di 20 milioni di euro annui a decorrere dall'anno 2020.
In tutta Italia sono 18 gli istituti musicali interessati. «Continueremo a seguire l’iter di formazione della graduatoria nazionale – fa sapere il deputato del Pd- e siamo impegnati affinché il Paisiello di Taranto sia tra i primi a beneficiare dei fondi messi a disposizione». 

Vico ha poi suggerito agli amici del Paisiello e ai sindacati, un percorso «che metta in moto questo meccanismo. Un percorso che faccia assumere questa priorità dal Cis - Contratto istituzionale di sviluppo, che rappresenta un tavolo intermedio del Governo a Taranto -, dal momento che, dal 31 ottobre prossimo, per il “Paisiello” si pongono dei problemi di governance. Ritengo che la struttura della graduatoria debba tenere conto innanzitutto delle situazioni di emergenza».

Ludovico Vico è ottimista. «Fino a due mesi fa sembrava una causa persa. - commenta- Ora possiamo finalmente dire di aver superato i dieci anni di difficoltà vissuti dall'Istituto musicale, grazie a chi si è battuto: sindacati, personale docente e l'associazione Paisiello. È il caso di dire che quando si fa squadra ce la si può fare. E in questo caso -conclude- ce l'abbiamo fatta». 


Vota questo articolo
(0 Voti)

 

Ultime notizie

Seguici su

Go to top