Venerdì, 17 Novembre 2017

    Ballottaggio, affluenza in calo: alle 23 ha votato il 32,87% dei tarantini In evidenza

     Si sono svolte dalle 7 alle 23 le operazioni di voto per il turno di ballottaggio per l’elezione del sindaco di Taranto.

    Gli elettori chiamati al voto erano 168.695, ma solo il 32,87% degli aventi diritto (55.473 tarantini) si è recato alle urne: è questo il dato definitivo, reso noto alla chiusura dei seggi, alle 23.
    L'affluenza è calata vertiginosamente se si considera che al primo turno, l'11 giugno, aveva votato il 58,51% degli elettori.
    L'affluenza alle ore 12 era del 10,44%. Molto più bassa rispetto al primo turno (17,51%). 
    Alle ore 19, la percentuale dei votanti era del 19,16%. (Alla stessa ora, al primo turno, era stata del 38,27%).

    I tarantini hanno dovuto scegliere tra Stefania Baldassari, della coalizione “Insieme per Taranto” che al primo turno ha ottenuto 20.873 voti pari al 22,27% delle preferenze e Rinaldo Melucci esponente del centrosinistra che si è posizionato al secondo posto con 16.799 voti, ovvero il 17,92 % dei consensi. Inizia ora lo spoglio delle schede. Con il turno di ballottaggio verrà eletto il candidato che ha la maggioranza dei voti alle urne.

     

     

    Vota questo articolo
    (0 Voti)
    IBLPartners_Cis_RB_Tassi_inGiu_Banner_470x700.jpg
    dolci_gusti.jpg
    banner_igenia.jpg
    energy.jpg
    engineering.jpg
    cpnneus.jpg
    IBLPartners_Cis_RB_Tassi_inGiu_Banner_470x700.jpg
    © 2014 associazione CronacheTarantine. Tutti i diritti sono riservati