Lunedì, 20 Novembre 2017

    Aia Ilva, Ordine dei Medici: «nessun accenno alla valutazione di impatto sanitario» In evidenza

    Non risulta a tutt’oggi pervenuta all'Ordine dei Medici alcuna richiesta sul procedimento Aia Ilva come preannunciato in un comunicato dell’ufficio stampa del Comune diramato il 25 agosto”.

    È quanto sottolinea il dottor Cosimo Nume, presidente dell’Ordine dei Medici di Taranto in una nota rivolta al sindaco Rinaldo Melucci e al vice sindaco e assessore all'ambiente Rocco De Franchi.
    “Tanto premesso, - prosegue- per quanto questo Ordine professionale non abbia competenza nel merito tecnico del procedimento, non si può non evidenziare come nel medesimo sembri inspiegabilmente non esservi alcun accenno alla valutazione di impatto sanitario e dunque alle ricadute in termini di benessere psico-fisico della cittadinanza”.
    A tal proposito, l'Ordine dei Medici conferma “la più ampia disponibilità, come per il passato, a fornire ogni utile contributo”.

    Vota questo articolo
    (0 Voti)
    IBLPartners_Cis_RB_Tassi_inGiu_Banner_470x700.jpg
    dolci_gusti.jpg
    banner_igenia.jpg
    energy.jpg
    engineering.jpg
    cpnneus.jpg
    IBLPartners_Cis_RB_Tassi_inGiu_Banner_470x700.jpg
    © 2014 associazione CronacheTarantine. Tutti i diritti sono riservati