Sabato, 30 Maggio 2020

    Al via i saldi a Taranto: attesa una spesa media di 200 euro

    In Puglia partono oggi, sabato 5 luglio, i saldi estivi 2014 che proseguiranno per i successivi due mesi fino al prossimo 15 settembre.

     

    Le vendite estive rappresentano sempre un momento di richiamo per le famiglie anche se negli ultimi anni la quota destinata a questo tipo di acquisto si è ridotta costantemente in linea con le esigenze di un bilancio familiare condizionato da un calo del reddito disponibile.gli sconti sono già partiti nei primi due giorni di luglio in Molise Campania e Basilicata. Secondo le stime dell'Ufficio Studi di Confcommercio Italia, ogni famiglia spenderà in media, per l'acquisto di articoli di abbigliamento e calzature in saldo, 237 euro per un valore complessivo di 3,7 miliardi di euro.

    «Siamo fiduciosi  – sottolinea Giovanni Geri, Presidente di Federmoda provinciale– che i saldi possano finalmente  dare una risposta alle aspettative delle imprese in un momento davvero di grande contrazione dei consumi. Non vorrei essere ripetitivo, ma il momento è  particolarmente complesso ed è naturale che da parte  dei consumatori vi sia molta cautela anche per le oggettive difficoltà che attraversano le famiglie della nostra provincia dal punto di vista del reddito disponibile. Considerato l’invenduto disponibile nei negozi, ritengo che i saldi sapranno incontrare le più diversificate esigenze dei consumatori in termini di qualità degli assortimenti  e di sconti».

    Per l'occasione, domenica 6 luglio, i negozi  resteranno  aperti nel capoluogo e nella provincia di Taranto per dar modo alla clientela, soprattutto quella impegnata durante il resto della  settimana,  di poter scegliere in tutta calma tra le tante proposte di acquisto a prezzi scontati.

     

    Vota questo articolo
    (0 Voti)
    © 2014 associazione CronacheTarantine. Tutti i diritti sono riservati